Tecnologia

Cosa cambia con le novità di Whatsapp

@neXt quotidiano|

Whatsapp Down

Whatsapp rafforza la privacy. Parola di Mark Zuckerberg che oggi in un post su Facebook, annuncia tre nuove funzioni per tutelare la privacy delle persone, offrendo un maggiore controllo sulle conversazioni e ulteriori livelli di protezione mentre si inviano e ricevono messaggi. “Sono in arrivo nuove funzionalità per la privacy su WhatsApp”, annuncia il ceo e fondatore di Meta, la società madre di Fb, nonché di Instagram e Whatsapp.

Cosa cambia con le novità di Whatsapp

Si potrà “uscire dalle chat di gruppo senza avvisare tutti i partecipanti, decidere chi può vedere quando si è online e impedire gli screenshot dei messaggi visualizzabili una sola volta” spiega. “Continueremo a creare nuovi modi per proteggere i vostri messaggi e mantenerli privati e sicuri come nelle conversazioni di persona” conclude Zuckerberg. Cosa cambia in concreto?  Ad esempio come uscire da un gruppo senza farsi notare: Adesso sarà possibile uscire da un gruppo in forma privata, senza che questo sia reso noto a tutti. Invece di notificare all’intero gruppo l’uscita di una persona, limiteremo la notifica ai soli amministratori.  Entro questo mese poi sarà attiva la funzionalità che permete di scegliere chi ci può vedere online perché, spiega Meta, ” tutti abbiamo avuto momenti in cui volevamo controllare WhatsApp senza far sapere di essere connessi”. Inoltre è in fase di test la funzionalità che permetterà di impedire gli screenshot relativi ai messaggi “visualizzabili una sola volta in modo da garantire un ulteriore livello di protezione”. “Crediamo – fa sapere la compagnia – che la messaggistica e le chiamate debbano essere sempre private e sicure come lo sono le conversazioni che avvengono di persona, senza nessuno nei dintorni. WhatsApp protegge le chiamate e i messaggi privati degli utenti di default con una crittografia end-to-end, in modo che nessuno, a parte il destinatario, possa sentirli o vederli”.