Fact checking

Gli antivax che hanno creduto alla storia della figlia di Burioni non vaccinata

burioni figlia non vaccinata lercio - 8

Ieri Lercio ha pubblicato la notizia che la figlia di Roberto Burioni è stata rifiutata da scuola perché non vaccinata. Ovviamente, essendo stata pubblicata da Lercio la notizia non è vera. Ma anche volendo pensare che sia vera è sufficientemente leggere l’articolo per capirlo. Il tutto è infatti frutto di uno scoop di Libero Di Scelta “bidello di professione ma giornalista d’inchiesta ed esperto di medicina per vocazione”. Il preside della scuola della figlia di Burioni poi si chiama Giorgio Soro. Burioni poi, stando all’articolo, avrebbe ammesso non solo di non aver vaccinato la figlia ma anche di curarla solo con i Fiori di Bach e al limite le Palle di Mozart.

La figlia di Burioni non vaccinata manda in estasi i no vax

Insomma ce n’era a sufficienza per capire che si tratta di un pezzo di satira. Anche chi non conoscesse Lercio e non sapesse che non è un giornale vero avrebbe potuto capirlo abbastanza facilmente. Ma evidentemente un ragionamento del genere sopravvaluta le capacità di comprensione del testo e di lettura degli antivaccinisti. Molti genitori “free vax” hanno infatti creduto che la notizia fosse vera. E cosa c’è di meglio che scoprire che uno dei più famosi difensori dei vaccini in realtà poi nel privato fa esattamente quello che vorrebbero fare i genitori preoccupati (se solo lo Stato glielo consentisse)? Signora mia, sono tutti vaccinisti con il culo degli altri.
burioni figlia non vaccinata lercio - 6
Ed è proprio quello che è successo quando alcuni famosi antivax hanno condiviso in maniera totalmente non ironica il post di Lercio. Ad iniziate è stato Salvatore Morelli noto nell’ambiente per essere lo speaker di Radioautismo. Prof prof ma che mi combini, ha scritto tutto divertito Salvatore Morelli che “mai si sarebbe aspettato” una cosa del genere proprio da Burioni (tradotto: invece ci sperava tantissimo). Qualcuno nei commenti però ha notato che la fonte era Lercio e quindi altri no-vax hanno spiegato che quella di Morelli era “una provocazione”.
burioni figlia non vaccinata lercio - 2
Non la pensa così però Giorgio Alberto Tremante, uno dei più famosi antivaccinisti italiani. Tremante, che da anni sostiene che i vaccini sono dei preparati tossici e mortali e che viene invitato alle varie conferenze no-vax per parlare della sua tragica esperienza gongola scrivendo che «sembra proprio che il bue stia dando del cornuto all’asino».
burioni figlia non vaccinata lercio - 1
Segue una pletora di condivisioni e di commenti tutti intenti a far notare come Burioni raccomandi A VOI di vaccinare i vostri figli mentre lui, che si dichiara “padre di una bimba di sei anni che ho fatto vaccinare” ovviamente non l’ha fatto. Forse perché in quanto virologo sa la verità sui vaccini?
burioni figlia non vaccinata lercio - 3
Ovviamente a bufala si aggiunge bufala, come quella di chi spiega che anche la Lorenzin ha fatto la stessa cosa con le sue due figlie (non è vero) “tanto più che il marito lavora per le case farmaceutiche” (in realtà è manager Rai).
burioni figlia non vaccinata lercio - 4
Il negazionismo e la cultura del sospetto raggiungono vette altissime con questi due commenti.
burioni figlia non vaccinata lercio - 9
Altri ci spiegano invece che è una bufala perché non è possibile che la figlia di Burioni sia stata rifiutata dalla scuola “perché essendo scuola dell’obbligo anche i non vaccinati possono frequentare”.
burioni figlia non vaccinata lercio - 5
La notizia quindi è solo parzialmente vera: la figlia di Burioni non è vaccinata ma è stata lo stesso accettata a scuola. Cosa non ci si inventa per non dover ammettere di aver torto.

Gli anti-vax sanno sempre la verità

L’intera vicenda dimostra una volta di più che molte persone, che fanno bella mostra della loro capacità di informarsi sull’Internet e di aver studiato così tanto il tema dei vaccini “da saperne più del pediatra di famiglia” in realtà abbiano delle grosse difficoltà a comprendere il significato di un testo scritto. E non è un caso che queste siano le stesse persone che faticano a comprendere il significato di “segnalazione di reazione avversa” (per carità, ci sono anche molti giornalisti nella loro situazione) o che ritengono che quello che è scritto nei cosiddetti “bugiardini” sia equivalente ad un trattato scientifico.
burioni figlia non vaccinata lercio - 7
Ma gli anti-vax non hanno bisogno di un articolo di Lercio per dire che Burioni non ha vaccinato la figlia. Non hanno nemmeno bisogno di una dichiarazione di Burioni per poterlo affermare. A loro è sufficiente analizzare “il linguaggio contraddittorio del corpo” del professore che mentre afferma (alla Festa dell’Unità di Pesaro) di aver vaccinato la figlia “chiude gli occhi e scuote la testa in un deciso “no”. Lercio insomma involontariamente non ha fatto che emergere questa dichiarazione “inconscia” di Burioni. Ma gli anti-vax, che non solo sono esperti di medicina ma anche di PNL, avevano già scoperto la verità.