Attualità

Il mistero delle fermate della Metro chiuse da ATAC

Sul sito ufficiale dell’Atac è stato solo annunciato “chiuse le stazioni Barberini e Spagna per guasto tecnico impianti di stazione”. Ma cosa sta succedendo?

atac fermate metro

ATAC chiude le fermate di Barberini e Spagna: l’ordine è arrivato ieri in tarda mattinata, quando si è accesa l’ennesima spia rossa sugli impianti. E così i treni, anche se transitavano regolarmente, non si sono fermati sulle banchine dalle 11 del mattino. E così via libera agli affollatissimi bus navetta attivati tra Termini, Repubblica e Flaminio. Con le informazioni che sono arrivate a singhiozzo: sul sito ufficiale dell’Atac è stato solo annunciato “chiuse le stazioni Barberini e Spagna per guasto tecnico impianti di stazione”.

Il mistero delle fermate della Metro chiuse da ATAC

Nessuna precisazione sul motivo del guasto e soprattutto nessun annuncio sulla riapertura a breve delle fermate. Ma è facile intuire la correlazione con l’incidente alle scale mobili della fermata di Repubblica in cui vennero coinvolti i tifosi del CSKA Mosca qualche tempo fa: proprio quello per cui Raggi e Salvini accusarono chi saltava sulle scale mobili salvo poi sparire, come loro abitudine, quando uscì il video che li sbugiardava. I tifosi non saltavano, la scala mobile è crollata a causa della scarsa manutenzione di cui è responsabile ATAC. Che dovrà risarcire i tifosi.

crollo scala mobile metro repubblica 6

Sotto la lente c’è la Metro Roma Scarl, che tre anni fa vinse la gara per l’assistenza e il pronto intervento di tutti gli impianti di traslazione di tutte le linee e stazioni (A, B, B1, C), parcheggi e depositi con un ribasso del 49,7% sull’importo a base d’asta. Cioè 11 milioni anziché 22. Nel 2017 le linee della metro hanno registrato un calo dell’8% e i mezzi di superficie il 32% in meno. Anche a causa dei ripetuti guasti tecnici.

EDIT: “Atac – si legge in una nota – ha dato disposizione di effettuare alcune verifiche tecniche agli impianti di traslazione delle stazioni della metro A Spagna e Barberini, da ieri mattina chiuse. Le operazioni sono già state avviate e sono in corso. I lavori verranno condotti nel minor tempo possibile. Nel frattempo proseguirà il servizio bus di collegamento attivato già da ieri nella tratta Flaminio-Termini. Atac – conclude la nota – si scusa per i disagi e assicura di star lavorando per ridurne al minimo la portata”.

Leggi sull’argomento: Il TMB e gli aumenti della TARI per Roma