Opinioni

La donna uccisa in via del Babuino a Roma

Un’altra donna uccisa dal suo compagno nel centro di Roma. L’uomo, 55 anni, ha ucciso la sua convivente (47 anni) e si è poi costituito dai carabinieri questa mattina. Il corpo della donna, colpita alla testa più volte, è stato ritrovato sul letto nell’appartamento in cui la coppia viveva in vicolo del Babuino, vicino piazza del Popolo. La donna sarebbe stata uccisa nel sonno con un peso da palestra. A quanto si apprende, i due la notte scorsa avrebbero litigato: alcuni vicini infatti hanno riferito di aver sentito delle urla. Forse l’uomo ha aspettato che la donna si addormentasse per poi colpirla con un peso da palestra: sarà poi l’autopsia a chiarire meglio la dinamica dell’accaduto, ma dai primi accertamenti non ci sarebbero segni di colluttazione.
via del babuino roma
Secondo quanto si è appreso l’uomo lavora in banca, mentre la vittima è un’insegnante. L’uomo poco prima delle 6 si è presentato a una caserma dei carabinieri dicendo di aver ucciso la convivente, un’italiana di 47 anni. Sul corpo sarebbero state riscontrate ferite alla testa provocate da un corpo contundente.