Opinioni

Diego Porta: il comandante dei vigili romani sul blog di Beppe Grillo

Il comandante dei vigili urbani di Roma Diego Porta è stato nominato in quel ruolo nel novembre 2016 dalla Giunta Raggi. Alla fine del mese scorso invece ha fatto il suo esordio sul blog di Beppe Grillo e sui canali ufficiali del MoVimento 5 Stelle su Facebook in qualità di esperto di polizia locale nel programma sulla sicurezza del MoVimento 5 Stelle.

In una nota la consigliera comunale Pd Michela De Biase sottolinea la “curiosa” circostanza: “E’ una novità assoluta nel panorama della propaganda politica romana e italiana. Mai prima d’ora, il responsabile di una istituzione come quella dei caschi bianchi romani si era prestato nel sostegno ad una iniziativa politica di parte. Il canale video delle attività parlamentari del M5S su cui il comandante Porta utilizza per fini politici le sue competenze e le conoscenze acquisite nel ruolo svolto è un palese conflitto d’interessi istituzionale. E’ come se il comandante della Polizia di stato o il comandante generale dei carabinieri in corso di attività di servizio si prestassero a promuovere il programma di un partito politico. Ne verrebbe meno il principio di imparzialità necessario alle personalità che rivestono incarichi di primo piano nelle istituzioni dello stato. La scelta di partecipare direttamente alla competizione politica, considerato e anche il ruolo apicale rivestito, da un funzionario di primo piano dell’amministrazione capitolina entra in conflitto con il codice di comportamento dei dipendenti pubblici. Ha tal proposito il partito democratico ha predisposto una interrogazione urgente alla Sindaca Raggi”.
diego porta movimento 5 stelle
Porta però si difende così:  “Tengo a precisare quanto segue: l’intervento e’ stato effettuato, come peraltro giustamente riportato in sovrimpressione all’inizio del video, nella qualità di presidente nazionale dell’Associazione nazionale comandanti e ufficiali dei Corpi delle Polizie Municipali, associazione di categoria di livello nazionale, e non riguarda assolutamente le attivita’ della Polizia locale svolte a Roma; le problematiche trattate nel video non sono relative alla Polizia locale di Roma, come farebbe intendere il titolo ‘Ecco la sicurezza per la Capitale’, ma hanno valenza nazionale riguardando i rapporti tra Polizie locali e provinciali nonche’ l’estensione delle prerogative e tutele del personale appartenente alle forze di polizia dello Stato a quello delle Polizie locali”. Cosi’ in una nota Diego Porta, presidente nazionale dell’Associazione nazionale comandanti e ufficiali dei Corpi delle Polizie Municipali e comandante generale Corpo Polizia locale di Roma Capitale.