Fatti

Daniela Martani minaccia di espatriare per il Super Green Pass. E le arriva un coro di “Parti tranquilla!”

L’ex concorrente del Grande Fratello 9 Daniela Martani minaccia su Twitter di lasciare l’Italia per via delle troppe restrizioni: sui social molti la invitano a farlo quanto prima

daniela martani

Viste le ultime restrizioni previste dal decreto legge varato dal Consiglio dei Ministri, Daniela Martani ha scritto sul suo profilo Twitter – bloccato e visibile soltanto previa sua autorizzazione – di voler andare via dall’Italia. L’ex concorrente del Grande Fratello 9 ed influencer non sopporta quelle che definisce limitazioni della sua libertà, come ad esempio l’obbligo di Super Green Pass per viaggiare sui mezzi di trasporto. La sua uscita ha però sortito sui social un effetto contrario rispetto a quanto sperava: moltissimi invece di darle ragione ed empatizzare con lei hanno accolto festosi la notizia, invitandola a partire quanto prima e non fare più ritorno.

Daniela Martani minaccia di espatriare per il Super Green Pass

Dopo l’approvazione delle restrizioni per le feste di Capodanno, aveva criticato aspramente il presidente del Consiglio Mario Draghi. “Avevo tre feste in cui avrei dovuto cantare – ha scritto – ma grazie a nonno Draghi perderò i cachet che mi permettono di vivere perché sono state annullate tutte. Per lo Stato italiano non si può morire di Covid, ma di fame sì”.


Daniela Martani lo scorso 23 ottobre inscenò una polemica con un controllore di Trenitalia che l’aveva fatta scendere dal treno da Milano a Roma all’altezza di Bologna perché il suo Green Pass ottenuto tramite tampone era scaduto. A novembre era di nuovo finita al centro delle discussioni per aver usato una pigna per allontanare Selvaggia Lucarelli durante una manifestazione al Circo Massimo. Nell’agosto del 2020 aveva polemizzato con gli addetti all’imbarco di un traghetto perché si rifiutava di indossare la mascherina.