Opinioni

Il crocifisso che fa esplodere una casa

Un cortocircuito nel crocifisso luminoso ha causato danni e paura in una abitazione di Olbia dove è  scoppiato un incendio e l’esplosione di una bombola ha anche abbattuto una parete. L’incidente domestico ieri sera quando dal crocifisso si sono sprigionate le scintille, si è generato un rogo che ha portato all’esplosione del gas. La deflagrazione ha causato il crollo di un muro divisorio dell’appartamento in via Barcellona, frantumati anche porte e vetri, ma nessuno e’ rimasto ferito. Al momento del fatto nell’appartamento, affittato da alcune giovani, era presente solo una donna che e’ rimasta illesa perche’ si trovava lontana dalla stanza. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza l’abitazione, ed i carabinieri del Reparto territoriale di Olbia. (ANSA)