Attualità

Non si interrompe un’emozione: il complotto dei sovranisti che non riescono ad entrare a Montecitorio

In Piazza Montecitorio si è radunato il popolo del centro destra chiamato a raccolta da Matteo Salvini e Giorgia Meloni per manifestare “in nome del popolo sovrano” contro la nascita del Conte bis. Un esecutivo che dal punto di vista della sua genesi istituzionale è esattamente identico a quello nato il 4 giugno 2018 con l’alleanza tra M5S e Lega. Alle forze sovraniste però non va giù e parlano di tradimento degli elettori, di manovre di Palazzo, di ingerenze estere da parte di Parigi, Berlino e della Commissione Europea.

Perché non ci fanno entrare a Montecitorio???

Dai video che arrivano dalla piazza la manifestazione sembra essere stata un successo. Piazza Montecitorio, o meglio lo spazio che va dall’obelisco (all’altezza del quale è stato posizionato il palco) fino al fondo è gremita di persone con il tricolore. Ma è evidente che quello spazio non può fisicamente contenerli tutti, e molti sono rimasti fuori perché la capienza della piazza – anche per motivi di sicurezza – è limitata. Succede sempre ad ogni manifestazione: il grande spazio davanti alla Camera dei Deputati viene transennato e lasciato libero (basta guardare le foto della manifestazione del M5S contro il Rosatellum o di altre proteste).

montecitorio manifestazione lega salvini fdi - 2

I manifestanti che da via del Corso o Piazza Colonna (che è a fianco) cercano di entrare in piazza Montecitorio vengono quindi bloccati dalle forze dell’ordine. E per i sinceri democratici, gente che magari non è andata molto spesso in piazza a difendere i propri diritti in questi ultimi tempi, è un chiaro segnale che mentre in Aula si sta per votare la fiducia fuori sta iniziando la dittatura.

montecitorio manifestazione lega salvini fdi - 3

montecitorio manifestazione lega salvini fdi - 7
La folla bloccata poco prima di Piazza Colonna (sullo sfondo si vede Palazzo Chigi)

Ne sono convinti in molti tra quelli che in questi minuti stanno pubblicando foto di furgoni della Polizia mandati per impedire ai manifestanti di entrare in una piazza che a tutti gli effetti è già gremita.

Nessuno può mettere il Popolo in un angolo!1

Dal palco uno degli organizzatori ha detto che piazza del Pantheon è già colma e invitato molte persone a recarsi in piazza Capranica e piazza di Pietra. È evidente che se la folla è così numerosa da poter riempire anche quegli spazi è fisicamente impossibile che tutte quelle persone possano occupare piazza Montecitorio (in linea teorica la capienza massima di quello spazio tra l’obelisco e il fondo della piazza è di circa tremila persone, ma va calcolato anche l’ingombro del palco e dei vari apparati di sicurezza).

montecitorio manifestazione lega salvini fdi - 5

Per gli organizzatori, e lo ha ribadito anche il Presidente della Liguria, l’evento è già un successo. Ma c’è chi invece soffia sul fuoco del complottismo. È il caso del senatore Alberto Bagnai che ha twittato «Stanno impedendo ai cittadini di accedere alla piazza. Poco male. Saranno più motivati in campagna elettorale».

montecitorio manifestazione lega salvini fdi - 4
Come può uno scoglio arginare il mare?

Ed è pacifico che molto più rumore di una piazza piena lo fa l’idea che la piazza avrebbe potuto essere ancora più piena (ma come detto, è impossibile) se solo i vari poteri forti non ci fossero messi in mezzo ad impedirlo dando l’ordine agli incolpevoli agenti di bloccare gli onesti e pacifici cittadini che volevano dimostrare il loro sostegno a Salvini.

montecitorio manifestazione lega salvini fdi - 6

È un modo come un altro di fare leva sul risentimento della gente. Dopo aver raccontato loro di essere stati “esautorati” con un giochino di Palazzo (l’unico giochino però era quello di Salvini che ha causato la crisi di governo) e di essere stati derubati della propria sovranità visto che gli impediscono di votare ecco che si dà adito alla narrazione secondo cui qualcuno vorrebbe impedire l’accesso a Montecitorio. Per quale motivo? Far credere che la “piazza” chiamata a raccolta da Salvini sia composta da quattro gatti (ma è evidente che non è così). E alimentare con un pretesto ed una notizia raccontata in modo tendenzioso la narrazione del Popolo contro la casta, della piazza pienamente legittimata dalla Costituzione a manifestare privata del suo diritto costituzionale. Da chi? Chi lo sa. Però dentro al Palazzo ora si vota il governo illegittimo. Il quale però nasce proprio secondo le modalità sancite dalla nostra carta fondamentale.

montecitorio manifestazione lega salvini fdi - 10

Si arriva al punto che le evidenti difficoltà di Local Team (una diretta condivisa anche da Salvini) di mandare in onda uno streaming fluido del comizio vengono interpretate come  un boicottaggio. In realtà è molto più probabile che a causa dell’assembramento di persone le reti cellulare usate per trasmettere il feed siano sovraccariche. Ma è molto più semplice dare la colpa ai Poteri Forti che non vogliono farci sentire l’ennesima replica dell’intervento di Salvini in Senato di due settimane fa.

Leggi anche: Giuseppe Conte: il discorso per la fiducia parlamentare alla Camera