Opinioni

Come Salvini ha “dimenticato” gli straordinari per la Polizia

Ne avevamo parlato un paio di giorni fa: l’ex ministro degli Interni Matteo Salvini, nonostante le promesse, non ha pagato gli straordinari dei poliziotti e ha lasciato il conto al suo successore Luciana Lamorgese. Il sindacato di polizia Silp Cgil, autore della denuncia, ha pubblicato i documenti che certificano il bluff del Viminale targato Matteo Salvini.

straordinari polizia salvini

La lettera venne inviata dal sindacato il 26 giugno 2019, che segnalava “inaccettabili ritardi nel pagamento delle prestazioni di lavoro straordinario” a decorrere dal mese di febbraio 2018. Nella missiva si segnalava che il ritardo ormai ammontava a 17 mesi.

lamorgese

E questa è la risposta del Viminale, che arriva con tre mesi di ritardo e ammette che “sono in corso le iniziative finalizzate al reperimento delle necessarie risorse aggiuntive”, segnalando che le ore di straordinario (già effettuate) verranno retribuite “entro l’anno 2020”.

Leggi anche: Ora il M5S deve espellere Paragone e Ciampolillo