Fatti

Carlotta Rossignoli chiude la sua pagina Instagram per i troppi insulti ricevuti

neXt quotidiano|

carlotta rossignoli

Davanti alle polemiche aveva tirato dritto. Sulla sua pagina Instagram, che nel frattempo aveva fatto incetta di follower raddoppiandoli rispetto a qualche settimana fa, continuava a pubblicare fotografie e stories mentre il suo nome saliva alla ribalta per via delle critiche mosse prima da parte dei suoi “colleghi” di corso della facoltà di Medicina dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano contro l’Ateneo, poi quelle sollevate dall’opinione pubblica. E ora, dopo alcune settimane di attacchi, Carlotta Rossignoli – che si è laureata in Medicina a soli 23 anni, facendo emergere in tanti il sospetto su procedure e gestione del suo piano formativo poco limpide – ha deciso di chiudere la sua pagina Instagram.

Carlotta Rossignoli chiude la sua pagina Instagram per i troppi insulti ricevuti

Sintetizziamo per tappe quel che è successo. Carlotta Rossignoli, al momento dell’iscrizione alla facoltà di Medicina dell’Università San Raffaele, con un percorso scolastico di prestigio. Poi, quei sei anni in cui si snoda la laurea in Medicina, sono diventati 5: secondo quanto dichiarato dall’Ateneo milanese, l’autorizzazione all’accorpamento tra il penultimo e l’ultimo anno aveva ricevuto il via libera del Ministero. Infine la laurea con il voto di 110 e lode e la menzione di onore. Tempistiche che hanno fatto sollevare le polemiche, partendo proprio da quei giovani iscritti al suo stesso corso. Lei, però, a mezzo stampa si era sempre difesa da ogni accusa:

“È stato detto che ho concluso il percorso accademico in cinque anni,  mentre ho sfruttato la prima sessione di laurea disponibile del sesto anno e sono felice del fatto che l’università l’abbia ribadito pubblicamente. Non c’è stata alcuna scorciatoia né agevolazione”.

Una spiegazione – coadiuvata anche dalla versione ufficiale dell’Ateneo – che non ha spento le polemiche. Nel corso dei giorni successivi, infatti, Carlotta Rossignoli ha continuato a portare avanti la sua pagina Instagram (da modella-influencer) senza batter ciglio. Ma la percezione degli utenti su di lei era cambiata e sotto a ogni foto erano comparsi decine di insulti. E per questo, almeno per il momento, la 23enne ha preferito sospendere la sua attività sulla piattaforma social.