Economia

Carige, l’indagine UE sul salvataggio

Margrethe Vestager — secondo fonti a conoscenza del dossier — ha inviato una lettera a Tesoro e Fitd chiedendo chiarimenti sull’intervento del fondo di garanzia dei depositi, per verificare se non vengano violate le norme sul divieto di aiuti di Stato

carige ultime notizie

Il salvataggio di Carige prevede un aumento di capitale da 700 milioni in più tranche: per 313,2 milioni allo «Schema volontario» del Fitd a fronte della conversione delle obbligazioni subordinate sottoscritte a novembre 2018; per 63 milioni a Ccb; per 85 milioni ai soci attuali; per 238,8 milioni al Fitd, che garantisce anche le azioni non sottoscritte. Altri 200 milioni arriveranno come bond subordinato. E, spiega oggi il Corriere in un articolo a firma di Fabrizio Massaro, la UE ha acceso un faro: s ridosso dell’ok al complesso accordo a più voci per realizzare il rafforzamento patrimoniale da 900 milioni totali, la Direzione Concorrenza (DgComp) guidata dal commissario uscente Margrethe Vestager — secondo fonti a conoscenza del dossier — ha inviato una lettera a Tesoro e Fitd chiedendo chiarimenti sull’intervento del fondo di garanzia dei depositi, per verificare se non vengano violate le norme sul divieto di aiuti di Stato.

carige bce
Il salvataggio di Carige (Il Sole 24 Ore, 18 agosto 2019)

 

L’operazione comunque va avanti: prossima tappa, l’assemblea dei soci del 20 settembre. Entro quella data dovrebbe chiarirsi anche la posizione del primo azionista, Malacalza Investimenti, il cui assenso è fondamentale per l’attuazione del salvataggio.

Leggi anche: Sondaggi, il crollo di popolarità di Salvini