Economia

Cantieri bloccati: le 27 Grandi Opere ferme

tria savona

Il governo Lega-M5S ha talmente a cuore gli investimenti (copyright Savona & Tria) che ci sono 27 cantieri per le Grandi Opere bloccati di importo superiore a 100 milioni con opere ferme, in bilico o congelate e valgono un investimento complessivo di 24,6 miliardi. Il monitoraggio stavolta lo ha fatto l’Ance, l’associazione nazionale dei costruttori, con il proprio sito sbloccantieri.it che ha per obiettivo censire a tutto campo le opere bloccate, e ne parla oggi Il Sole 24 Ore. Si va dalla gronda di Genova, che vale 5 miliardi, al completamento dell’ospedale Morelli di Reggio Calabria che ne costa 114,9.

Le grandi opere ferme sono concentrate maggiormente al Nord (si veda la mappa pubblicata in alto): 16 opere per un totale di 16 miliardi di euro di investimento. Questo spiega perché proprio dal “Nord produttivo” siano partite le contestazioni più dure al governo e la richiesta di un rilancio immediato dei cantieri bloccati.

Il tema delle infrastrutture bloccate o a rilento non è certo una novità attribuibile solo a questo governo. E in effetti nella protesta delle imprese c’è un allarme più generale, che va dalle leggi farraginose ai passaggi infiniti di approvazione delle opere dalla burocrazia infinita all’eterna riprogrammazione delle priorità a seconda del colore politico si scagliano ora le imprese unite. Il grande male che tutti promettono e nessuno riesce a risolvere.

grandi opere cantieri bloccati
Grandi opere, i cantieri bloccati (Il Sole 24 Ore, 4 dicembre 2018)

Le opere ferme, per altro, non si trovano soltanto al nord perché anche nel centro-sud il monitoraggio Ance ha individuato numerose opere: quattro al centro per un investimento di 5,3 miliardi e sette nel Mezzogiorno per 3,1 miliardi di euro. L’Ance calcola l’effetto che produrrebbe uno sblocco di tutte le opere ferme: impatto sull’economia (compreso l’indotto) per 86 miliardi e 380mila posti di lavoro.

Leggi sull’argomento: Il governo aumenta le accise sulla benzina in Liguria?