Economia

Il bonus Natale di mille euro per i precari: chi lo può prendere

Oggi il decreto Ristori quater da 8 miliardi, approvato ieri notte dal Consiglio dei ministri, arriva in Gazzetta ufficiale. Nel provvedimento 700 milioni sono dedicati ai bonus di Natale da 1.000 euro ai lavoratori precari di turismo, terme e spettacolo

bonus 1000 euro stagionali decreto ristori bonus natale

Oggi il decreto Ristori quater da 8 miliardi, approvato ieri notte dal Consiglio dei ministri, arriva in Gazzetta ufficiale. Nel provvedimento 700 milioni sono dedicati ai bonus di Natale da 1.000 euro ai lavoratori precari di turismo, terme e spettacolo e da 800 euro per quelli dello sport. Spiega Repubblica

Varato il bonus di Natale per i lavoratori precari. L’indennità vale 1.000 euro e va agli addetti di turismo, terme e spettacolo. E poi agli stagionali non del turismo, somministrati, lavoratori a chiamata, venditori a domicilio, intermittenti, autonomi privi di partita Iva iscritti alla gestione separata Inps. Tutte le categorie che avevano ricevuto il bonus in marzo e aprile da 600 euro, poi salito (ma solo per alcuni) a 1.000 euro, rinnovato dal decreto Agosto e dal Ristori bis a coprire novembre. L’indennità scende a 800 euro per i cococo dello sport. Il pacchetto dei bonus vale 700 milioni (di cui 170 allo sport). Il decreto ripesca poi i codici Ateco degli agenti di commercio, esclusi sin qui dai ristori a fondo perduto.

Leggi anche: Seconda casa fuori regione? Spostamenti possibili prima del 20 dicembre