Opinioni

Il boicottaggio dei grillini ad Acqua Lete (per «colpa» di Agorà)

Da qualche ora gira su Facebook un appello che invita a scrivere ad Acqua Lete affinché ritirino la sponsorizzazione ad Agorà, accusata molto spesso (e a sproposito) negli ultimi tempi di “scorrettezze”. Il messaggio che gira è questo:

”Vista la totale scorrettezza di Gerardo Greco nella trasmissione ”Agorà Rai 3” che va in onda dal Lunedì al Venerdi dalle 08.00 alle 10.00 , abbiamo ritenuto giusto sollecitare in massa il marchio ( Acqua Lete ) , il quale sponsorizza la trasmissione in questione , di prendere in considerazione il fatto di NON SPONSORIZZARE PIU’ QUELLA TRASMISSIONE VIGLIACCA E SCORRETTA , informando i destinatari con documenti video eloquenti della totale scorrettezza di trattamento da parte del conduttore verso il MoVimento 5 Stelle , avvertendo la multinazionale che stiamo provvedendo a boicottare il marchio ricordando loro che alle ultime politiche il MoViemento 5 Stelle è stato sostenuto da 8.876.476 cittadini .
Abbiamo ritenuto anche precisare al marchio in questione che dispiace dover attuare questo tipo di azioni ma altre azioni efficaci non esistono .
PARTECIPA E CONDIVIDI SE SEI D’ACCORDO !!!

acqua lete agorà 6
E così sulla pagina di Acqua Lete cominciano ad arrivare alcuni commenti di gente che chiede di ritirare la sponsorizzazione alla trasmissione di Raitre:


Non solo: in un post precedente al boicottaggio (risale all’11 giugno scorso) l’azienda scrive che sta “valutando” la sua “posizione come inserzionisti all’interno della trasmissione”, ringraziando l’utente per la segnalazione.
acqua lete agorà 5

Leggi sull’argomento: Agorà e il complotto dei numeri grossi

EDIT (16 giugno): Anche oggi la pagina si è riempita di commenti che invitano a mollare la sponsorizzazione di Agorà, stavolta direttamente nei post:
acqua lete agorà 2
Mentre la pagina dei post degli utenti vede anche molti esprimere solidarietà:
acqua lete agorà 7
EDIT2 (17 giugno): Acqua Lete ha risposto all’attivista grillino che ha lanciato la minaccia di boicottaggio:
acqua lete tizzanini
L’attivista grillino che ha lanciato il boicottaggio è Daniele Tizzanini, già finito in molte occasioni nelle cronache come nell’occasione in cui accompagnò Beppe Grillo in giro per Genova dopo l’alluvione:

Nella foto, sono dietro di lui (con il casco, e due alla sua destra). Come si può vedere molto bene nei video, non sono lì a caso: arrivano con lui, lo accompagnano e quando si accorgono che l’operatore del giornale “non è uno dei nostri”, lo allontanano con poco garbo” scrive Salvatori che, dicendosi incuriosito da questo bizzarro “sistema di protezione”, ha pubblicato una foto su Twitter domandandosi chi fossero queste persone.

daniele tizzanini acqua lete
Tizzanini era stato anche protagonista di un’irruzione al Secolo XIX per protestare contro un articolo ritenuto lesivo nei confronti dei 5 Stelle:

Daniele Tizzanini, peraltro, aveva creato problemi ai Cinquestelle già a giugno, come ammise la nota di censura del Movimento nei suoi confronti già a giugno: “Il M5S esprime solidarietà nei confronti della redazione del Secolo XIX. Il M5S è contro qualsiasi forma di violenza e auspica che non accadano più simili episodi di intimidazioni nei confronti di alcuno.

Su Storify c’è una sua biografia molto accurata. Sulla sua pagina Facebook campeggiano una serie di fotografie con personaggi di primo piano dei 5 Stelle, mentre qui c’è una sua intervista. Nel 2015 era stato animatore del canale Diretta 5 Stelle che ospitava interviste e confronti tra attivisti ed eletti dei 5 Stelle, lasciando successivamente.