Opinioni

Beppe Grillo, Malindi e la povertà

Non fraintendete come sempre. Questo scatto rubato di Beppe Grillo che festeggia il Capodanno a Malindi non è assolutamente quello che state pensando voi. Il leader del M5S ha infatti già spiegato a tutti il valore della povertà nel meraviglioso post di fine anno, quindi è giusto che si interessi ai ricchi dopo i poveri, per par condicio. Quello di Beppe a Malindi è stato quindi un Capodanno di pentimento, ma anche di studio e di attenzione ai problemi della gggente che non arriva a fine cocktail.
beppe grillo malindi
Per questo non dovete fraintendere né biasimare Beppe, come hanno fatto ieri i suoi avversari politici:  «Cosa avrebbe detto una giuria popolare della notizia di Beppe Grillo a Malindi per festeggiare il Capodanno? Avrebbe gridato al complotto? — si chiedeva Stefania Covello citata sul Corriere —. Altro che elogio della povertà, avrà pensato, “se non hanno più il pane che mangino brioches” sarebbe stata più appropriata come citazione». Maligni che non siete altro.

Leggi sull’argomento: Beppe Grillo ci spiega il valore della povertà affittando la villa a 14mila euro a settimana