Economia

Autostrade, gli aumenti delle tariffe nel 2019

Ieri Toninelli ha fatto sapere che non ci saranno aumenti sulle autostrade italiane. In realtà alcune autostrade hanno aumentato lo stesso le tariffe. Vediamo quali

autostrade più pericolose 1

Nel 2019 non ci sarà nemmeno «un centesimo di aumenti dei pedaggi sul 90% delle autostrade italiane», ha annunciato il ministro dei Trasporti e delle infrastrutture Danilo Toninelli. Come spesso succede, si tratta di una notizia a metà. Spiega oggi La Stampa che non ci saranno aumenti sui 2.860 chilometri della rete gestita da Autostrade per l’Italia, che in questo modo dopo il disastro di Genova cerca di riallacciare i fili del dialogo col governo, come sull’Autobrennero, sulla Brescia-Padova, sulle Autovie venete, sulla Torino-Milano, la Torino-Piacenza e la Torino-Ivrea, sull’Asti-Cuneo, sulle Autostrade siciliane e quelle Meridionali. Su 5.868 chilometri totali di rete, in pratica 5.208 (88,75% del totale e 90,8% del traffico) non subiranno nessun rincaro. Almeno per un po’.

autostrade aumenti tariffe 2019
Autostrade, gli aumenti delle tariffe nel 2019 (La Stampa, 2 gennaio 2019)

Gli aumenti però interesseranno i restanti 660 chilometri di strade a pagamento. Il conto più salato lo pagheranno gli utenti della Sitaf (Torino-Bardonecchia e traforo del Frejus) le cui tariffe da ieri sono salite del 6,71%. Aumento del 6,32% per la Aosta-Monte Bianco, ma pendolari e residenti dotati di Telepass verranno graziati. E ancora: +2,22% per la Torino-Savona, +2,06% per la tangenziale di Mestre, +1,86% per l’Autocisa, +1,82% per la tangenziale di Napoli, +0,71 per il tronco A10 Autofiori e +0,1% per la Piacenza-Brescia. Aumenti significativi anche per la Brebemi e le tangenziali milanesi, rispettivamente del 4,19 e 2,2%, ma resteranno sospesi sino al 31 gennaio. Ma va segnalato che secondo il ministero l’incremento medio autorizzato per quest’anno è dello 0,83% contro il +2,8% medio del 2009-2018.

Leggi sull’argomento: Come il governo si sta rimangiando la revoca di Autostrade