Opinioni

ATAC Metro B, a novembre un quarto del servizio è sparito

ATAC ha pubblicato sul suo portale i dati relativi al confronto tra servizio programmato e quello reso nel mese di novembre 2017, dal quale si evince che la perdita per il servizio di superficie è del 14,42% mentre per le metropolitane arriviamo al 16,44%. Il dato più interessante però è quello che riguarda la Metro B, dove la differenza tra servizio programmato e servizio reso è molto più evidente: la percentuale di perdita arriva al 23,6%, il che significa che quasi un treno su quattro da quelle parti “sparisce”.
atac metro b
Nel mese di ottobre, a fronte di una perdita di servizio per le metro pari al 16,59%, quello della Metro B è pari al 21,3%, ovvero un treno su cinque è “sparito”. I conti di ATAC però includono nel servizio reso anche quello non effettuato per cause indipendenti dalla volontà di ATAC (ovvero per cause esogene). Scorporando le cause esogene la produzione effettuata a novembre 2017 si “scopre” che la differenza tra servizio reso e programmato nella Metro B arriva a superare il 25% (ovvero è del 25,7%), nella Metro A è quasi del 20% (18,3%).
atac metro b 1
Questo vuol dire, semplificando, che un treno su quattro nella metro B sparisce regolarmente, uno su cinque sparisce nella Metro B. Questo è attualmente il livello del servizio dei trasporti pubblici via ferro a Roma. Non è incredibile?
Grazie a MercurioViaggiatore per la segnalazione e la consulenza

Leggi sull’argomento: ATAC: perché oggi la metro a Roma non funziona?