Attualità

Perché l’arresto dei genitori di Renzi è stato effettuato nel giorno del voto su Salvini?

matteo renzi tiziano renzi 1

Il giallo degli esponenti M5S che ieri raccontavano della “bomba” contro Renzi pronta a scoppiare si allarga con un nuovo elemento che porta acqua al mulino delle ipotesi di complotto. Ovvero: perché l’arresto dei genitori di Renzi è stato effettuato nel giorno del voto di Rousseau su SalviniUna domanda a cui risponde oggi un articolo di Antonella Mollica sul Corriere della Sera che ragiona intorno alla tempistica del blitz:

L’ultima informativa presentata dalla Guardia di Finanza è datata 5 luglio 2018. Viene consegnata al procuratore aggiunto Luca Turco, che il 28 ottobre —con il visto del procuratore Giuseppe Creazzo — deposita la richiesta nell’ufficio del gip. L’esame delle carte processuali dura quasi quattro mesi, un lasso di tempo ritenuto «congruo» dai pubblici ministeri si aper la complessità del materiale da analizzare sia perché «la mole di arretrato nell’ufficio gip di Firenze continua ad essere molto imponente».

Il 13 febbraio scorso la giudice Angela Fantechi deposita l’ordinanza «per l’esecuzione» che deve essere disposta dalla Procura delegando la polizia giudiziaria che ha svolto gli accertamenti. In questo caso si tratta della Guardia di Finanza del capoluogo toscano, ma all’operazione deve partecipare anche il comando delle Fiamme Gialle di Genova perché il terzo indagato per il quale è stato ordinato l’arresto è Mariano Massone che vive lì ed è affidato ai servizi sociali per precedenti condanne.

Secondo la versione della procura, quindi, la data e l’ora dell’arresto dipendono dal rischio che gli indagati

La Procura entra dunque in possesso del provvedimento il 14 febbraio, ma l’ordine viene notificato agli indagati — quattro giorni dopo — il 18 febbraio,alle 18.53. L’orario è insolito, generalmente gli arresti vengono eseguiti nelle prime ore della giornata, ma in Procura questa procedura viene collegata a un viaggio che Massone avrebbe dovuto effettuare proprio in questi giorni. E che dunque avrebbe — questa la spiegazione ufficiosa — costretto i pm ad adattare le modalità per avere la certezza di trovarlo a casa.

Leggi anche: Perché Tiziano Renzi e Laura Bovoli sono agli arresti domiciliari