Economia

Alitalia, Delta Airlines rilancia

neXt quotidiano|

alitalia

Delta Airlines rilancia su Alitalia. Secondo Bloomberg la compagnia aerea statunitense sarebbe intenzionata ad incrementare la propria partecipazione nella newco. Delta, che nell’ambito del piano di salvataggio in una prima fase dovrebbe detenere il 10-15% del capitale apportando così 100-150 milioni di euro, potrebbe avere anche un’opzione per acquisire altre azioni in una fase successiva. Spiega oggi La Stampa:

Le potrebbe rilevare da Ferrovie dello Stato e Tesoro, che nello schema di partenza avrebbero come è noto rispettivamente il 35 ed il 15 del capitale, oppure attraverso un successivo aumento di capitale. Secondo Bloomberg, con l’ingresso nel capitale della nuova Alitalia, Delta punterebbe essenzialmente a rafforzare l’elenco delle sue partecipazioni internazionali che in questi anni le hanno consentito di ampliare in maniera decisamente aggressiva la sua presenza globale. Delta già oggi detiene il 49% di Virgin Atlantic e del Grupo Aeromexico Sab, oltre a partecipazioni minori in Air France-Klm, nella brasiliana Gol e in China Eastern. «Delta continua a collaborare con Fs e conferma d’essere interessata a diventare azionista di minoranza in una Alitalia riorganizzata», ha dichiarato la società, precisando poi che «le discussioni rimangono in corso e qualsiasi investimento rimane soggetto all’approvazione del consiglio Delta».

alitalia cordata offerte
Alitalia, la cordata e le offerte (Corriere della Sera, 13 luglio 2019)

Il Mise e il ministro Di Maio ieri hanno espresso «totale neutralità rispetto ai players che ad oggi hanno manifestato interesse, formale e non formale» nella newco. «Non esistono pregiudizi così come non esistono preferenze, questo nel rispetto di un’operazione di mercato la cui quota maggioritaria della stessa newco sarà detenuta da Fs e Mef», è stato spiegato. E soprattutto hanno chiarito che il termine di domani, quando è già prevista la convocazione del cda delle Fs, non serve a presentare l’offerta per la nuova Alitalia e nemmeno a formare il consorzio, ma semplicemente ad ufficializzare la lista dei pretendenti.

Leggi anche: Alitalia, la cordata e le offerte entro domani