Politica

Il suicidio tentato dal senatore Airola

alberto airola

La Stampa pubblica oggi a firma di Lidia Catalano un articolo in cui racconta che il senatore del MoVimento 5 Stelle Alberto Airola ha tentato il suicidio giovedì notte. Il senatore grillino che ha sposato dagli albori «i motivi e il valore democratico della lotta NoTav» ha tentato il suicidio nella sua abitazione di borgata Aurora, periferia difficile del capoluogo piemontese, oggetto da mesi delle «operazioni straordinarie ad alto impatto» della questura per arginare lo spaccio e la microcriminalità dilagante. Racconta La Stampa:

Una lettera indirizzata alle forze dell’ordine, per fugare ogni dubbio sulla paternità del gesto. E un’altra diretta ai famigliari, poche righe «scritte di mio pugno» con le ultime volontà. Aveva deciso di congedarsi così Alberto Airola, senatore torinese del Movimento Cinque Stelle, trovato riverso in una pozza di sangue nella vasca illuminata dalle candele e accanto a un flacone di ansiolitici.

A dare l’allarme la sorella Gisella, medico agopunturista, precipitatasi a Torino giovedì notte dalle Valli di Lanzo preoccupata per le condizioni del fratello, che sarebbero precipitate nelle ultime settimane. Un presentimento che ha consentito di scongiurare il peggio, perché Airola, trasportato d’urgenza all’ospedale Giovanni Bosco, da ieri sera non sarebbe in pericolo di vita.

ALBERTO AIROLA SUICIDIO

Nulla si sa delle motivazioni alla base del gesto. Qualche tempo fa il senatore Airola era stato aggredito a calci e pugni da un gruppo di ventenni ubriachi con i quali aveva protestato per il chiasso in zona. Non c’è alcun legame tra i due fatti.

EDIT: “La notizia riportata dalla stampa questa mattina che riguarda Alberto Airola ci colpisce e ci addolora profondamente. Siamo vicini ad Alberto e ai suoi familiari, cui manifestiamo il massimo sostegno possibile e tutto il nostro affetto e vicinanza. In questo momento così delicato chiediamo agli organi di stampa e a tutti di dimostrare il dovuto rispetto evitando appostamenti in ospedale ed ogni altro atto possa disturbare la famiglia di Alberto”. Così in una nota il gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle. “Sono vicina ad Alberto Airola e sono convinta che con l’affetto dei suoi cari e dei colleghi riuscirà a superare questo momento difficile”, scrive invece Maria Rizzotti, senatrice di Forza Italia.

Leggi sull’argomento: Caducazione: la mossa del governo per la revoca della concessione di Autostrade