Economia

Agenzia del Demanio: i beni immobili dello Stato all'asta

neXt quotidiano|

agenzia del demanio beni immobili asta

L’Agenzia del Demanio ha pubblicato sul suo sito la lista dei 93 beni immobili inseriti nei tre bandi nazionali del piano vendite immobili con base d’asta di 145 milioni.  I tre bandi si differenziano per scadenza dell’offerta e complessità degli immobili: il bando con scadenza più ravvicinata, il prossimo 15 ottobre, riguarda 50 beni.

Agenzia del Demanio: i beni immobili dello Stato all’asta

Negli altri due il termine è invece più lungo, il 15 novembre, e, spiega oggi MF-Milano Finanza, riguarda in un caso 37 asset un po’ più impegnativi dal punto di vista progettuale:

La scadenza più distanziata offre il tempo per effettuare le necessarie due diligence e per definire i progetti di sviluppo immobiliare. Il terzo bando riguarda infine sei beni per i quali è possibile presentare sia un’offerta unitaria per più lotti sia offerte per singoli lotti. L’aggiudicazione avverrà attraverso aste con incanto che, per consentire la massima partecipazione, si svolgeranno con modalità telematica attraverso la Rete Aste Notarili (Ran) del Consiglio Nazionale del Notariato, già fissate nei giorni immediatamente successivi alla scadenza del bando.

asta demanio beni immobili
Demanio, i beni immobili all’asta (MF, 19 luglio 2019)

I 93 beni non sono che il primo assaggio dei 420 che sono stati inseriti nella lista allegata al Decreto del Mef che definisce il perimetro e le modalità di azione del piano straordinario di dismissione degli immobili pubblici, così come previsto dalla legge di Bilancio 2019. Si tratta di un portafoglio variegato ed eterogeneo di strutture dislocate da nord a sud in tutta Italia, tipologie di beni differenti che comprendono edifici residenziali, commerciali, ex caserme, ex conventi, ex carceri, terreni, immobili storici e strutture industriali.

Le caserme nell’asta del demanio

Tra le opportunità di investimento ci sono diverse ex caserme a Trieste e Tarvisio (Ud) in Friuli Venezia Giulia, in Veneto a Venezia, vicino al Ponte di Rialto, un ex convento con cortili e sale affrescate, in Piemonte palazzi ed ex caserme nel centro di Novara, una villa vista mare in Liguria e in Lombardia aree industriali, appartamenti e un loft sui Navigli a Milano. In Emilia Romagna ci sono palazzi storici a Piacenza e Bologna, in Toscana una splendida villa antica nelle campagne di Firenze e locali commerciali a Piazza del Campo a Siena.

agenzia del demanio beni immobili asta

Ci sono le case cantoniere proposte in Umbria, un complesso immobiliare nel centro storico di Ascoli Piceno nelle Marche e l’ex convento nel centro di Sulmona in Abruzzo. Nei bandi compare anche un complesso industriale dismesso in Molise, nel Lazio un bell’appartamento in zona centrale a Roma e in Campania, a Caserta, un’ex caserma immersa nel verde. In vendita anche un faro sulla costa ionica della Calabria e terreni edificabili in Sicilia.

asta demanio beni immobili 1

I bandi pubblicati si differenziano per termine di scadenza dell’offerta: un termine più ravvicinato, il prossimo 15 ottobre, relativo a 50 beni, un termine più lungo, fissato invece al 15 novembre, per 37 asset più impegnativi dal punto di vista progettuale, in modo da garantire agli interessati un tempo congruo per effettuare due diligence e definire progetti di sviluppo immobiliare. Il terzo bando, anch’esso con scadenza al 15 novembre, riguarda 6 beni per i quali è possibile presentare sia un’offerta unitaria per più lotti, sia offerte per singoli lotti. Le sedute di asta, con incanto, si svolgeranno con modalità telematica attraverso la Rete aste notarili (Ran) del Consiglio nazionale del notariato, e sono fissate nei giorni immediatamente successivi alla scadenza del bando.

Beni immobili: l’asta del demanio in Emilia Romagna

Nell’elenco degli immobili oggetto del bando di gara pubblicato oggi dal Demanio per l’Emilia Romagna ci sono nove proprieta’ (compresi i due edifici bolognesi): l’ex Convento delle Vincenzine a Parma, un hotel a Tabiano Bagni, nel comune di Salsomaggiore Terme, l’ex Palazzo della Posta , Palazzo Costa Ferrari, Palazzo Serafini e l’ex caserma Jacopo dal Verme a Piacenza, un terreno agricolo a Ravenna. Dunque, nel capoluogo emiliano finira’ nelle mani del miglior offerente una porzione della Mameli, in larga parte non più utilizzata dai militari e in stato di abbandono.

asta demanio beni immobili 2

Stessa sorte per la Palazzina Magnani, l’edificio occupato nel 2003 da Vag61 e sgomberato dopo 23 giorni dalle forze dell’ordine per la proprieta’ sosteneva che sarebbe a breve servito come magazzino per le schedine del Totocalcio. In realta’, da allora la palazzina e’ sempre rimasta vuota, se si fa eccezione per l’occupazione nel 2007 dell’attiguo ex cinema Embassy da parte del collettivo Metrolab. Nel 2017 il Demanio aveva messo a bando i lavori din riqualificazione dell’Embassy da destinare a nuova sede della direzione Regionale Emilia-Romagna dell’Agenzia del Demanio.

asta demanio beni immobili 3

In Toscana vengono messi in vendita un ristorante in piazza San Pancrazio a Firenze e sempre nel capoluogo di regione Villa Camerata. In vendita anche tre locali di palazzo Piccolomini a Siena, e l’ex sede dell’Ute a Vico Alto, nel senese. Spostandosi sulla costa la lista dei beni in vendita include una unita’ immobiliare del palazzo del provveditorato delle opere pubbliche di Grosseto, un immobile in via Menini a Viareggio, un capannone a Massa e un terreno nella zona adibita a pineta e campeggio a Pisa in localita’ Bigattiera.

asta demanio beni immobili 4

Leggi anche: Le mani della mafia su giocattoli, scuolabus e prodotti ortopedici