Cultura e scienze

Se perfino Adriana Volpe sfotte Freccero

carlo freccero adriana volpe

Per Carlo Freccero non dev’essere un eccellente momento dal punto di vista professionale se persino Adriana Volpe su Instagram si permette di far notare le assurde scelte editoriali del direttore di Raidue. Insomma, che quella di Freccero non sarà una stagione indimenticabile nella storia del servizio pubblico pare ormai un fatto appurato.

Se perfino Adriana Volpe sfotte Freccero

La Volpe, che soltanto nel finale del messaggio ammette che parlare così esplicitamente potrebbe portare problemi, prima spiega che le scelte editoriali di Freccero sono state finora disastrose:

Ditemi che questi dati non sono veri: su Rai2 ieri il concerto di Guè Pequeno ha registrato 1,61% di share, il debutto di Realiti in prima serata 2,46%, spostato poi in seconda serata 3,7% di share (evito di ricordare Popolo Sovrano …). Prendo atto che “Mezzogiorno in famiglia”, l’unico programma che ha registrato sempre record di ascolti (12% di share) è stato chiuso!

Ditemi che non è vero che Lucci per 6 puntate di Realiti ,come ho letto su vari articoli , prende 500.000 euro perché se veramente fosse così, in proporzione Fazio prende poco. Mi fate capire perché si chiude una produzione interna Rai e si prevedono produzioni esterne? Questa è la Rai del cambiamento? Forse è meglio stare in silenzio …altrimenti si perde il posto di lavoro.

carlo freccero adriana volpe

La Volpe elenca in modo fedele e preciso gli insuccessi che hanno dato finora alla testa a Freccero, da Lucci all’accoppiata Popolo Sovrano – Povera Patria che il direttore di Raidue a cui sta simpatico Salvini anche se è stato messo lì dal M5S – LOL, bel cambiamento in Rai – ha prima “creato” e poi segato a causa degli scarsi ascolti. Per quanto ci riguarda vale sempre la stessa storia: più Ezio Bosso e meno Carlo Freccero, per favore.

Leggi anche: Zanda querela Di Maio per gli stipendi dei parlamentari