Politica

Nicola Zingaretti positivo al Coronavirus

«Sto bene e quindi è stato scelto l’isolamento domiciliare. Sto a casa e continuerò da casa a seguire quello che potrò seguire, anche la mia famiglia sta seguendo i protocolli», annuncia il segretario PD

nicola zingaretti coronavirus

“I medici mi hanno detto che sono positivo al COVID-19. Sto bene ma dovrò rimanere a casa per i prossimi giorni. Da qui continuero’ a seguire il lavoro che c’e’ da fare. Coraggio a tutti e a presto!”. Così il presidente della Regione Lazio e segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti in un video messaggio su Facebook.

Nicola Zingaretti positivo al Coronavirus

“Ovviamente mi attengo e sarò seguito secondo tutti i protocolli previsti per tutti in questo momento. Sto bene e quindi è stato scelto l’isolamento domiciliare. Sto a casa e continuerò da casa a seguire quello che potrò seguire, anche la mia famiglia sta seguendo i protocolli. La Asl sta contattando le persone che mi sono state in questi giorni più vicine per le verifiche del caso. Ho informato il vicepresidente della Giunta regionale così come il vicesegretario del Pd Orlando”, spiega ancora Zingaretti. “Ho sempre detto niente panico, combattiamo e quanto mai in questo momento daro’ il buon esempio seguendo le indicazioni dei medici e combatto come e’ giusto fare in questo momento per il Paese. A presto”, conclude.

Subito dopo la pubblicazione del video sono arrivati gli auguri degli avversari politici: sia Giorgia Meloni che Matteo Salvini fino a Virginia Raggi, tutti hanno espresso solidarietà al segretario del PD.

zingaretti coronavirus

“Auguro una pronta guarigione a Nicola Zingaretti”, ha detto invece il ministro degli Esteri Luigi Di Maio dopo che il segretario del Pd ha annunciato di essere positivo al coronavirus. “Contento che Nicola abbia rassicurato tutti personalmente con un video. In questa fase, nonostante le difficoltà, è fondamentale restare uniti “, conclude Di Maio.

Leggi anche: Il poliziotto della scorta di Salvini positivo al Coronavirus (il Capitano farà il tampone)