Sport

Zaniolo sbrocca e fa un gestaccio volgare dopo la sconfitta al derby | VIDEO

Zaniolo viene richiamato dai cori di sfottò dei tifosi laziali. Si gira e gli rivolge un gestaccio volgare. Il video

zaniolo video dopo derby gestaccio

Perdere un derby non è mai facile, a Roma forse ancora meno. Se poi hai dato l’anima come ha fatto Nicolò Zaniolo e hai qualche recriminazione contro l’arbitro allora i nervi sono ancora di più a fior di pelle. E così il giocatore della Roma si lascia andare a un gestaccio rivolto alla curva dei tifosi laziali.

Zaniolo sbrocca e fa un gestaccio volgare dopo la sconfitta al derby | VIDEO


Ovviamente dalla curva nord erano partiti i cori che sfottevano il calciatore. E così Zaniolo ha reagito. Se ne stava andando negli spogliatoi quando è stato richiamato proprio dalle parole degli ultras biancocelesti. Si è girato e gli ha rivolto il gesto apotropaico.

Intanto dopo la partita José Mourinho ai microfoni di Dazn ha analizzato il derby perso contro la Lazio, 3-2 il finale: “Noi siamo stati la squadra più brava in campo”. Parola di. “Ovviamente quando concedi tre gol qualcosa sbagli ma il secondo e il terzo sono due situazioni di contropiede. Abbiamo provato, abbiamo dominato. Abbiamo dato tutto e messo la Lazio in grande difficoltà. Abbiamo preso due gol in contropiede e uno aspettando un rigore. Hanno gestito bene gli ultimi minuti perché l’arbitro gliel’ha concesso”.

“Il calcio italiano è veramente cambiato perchè dopo una partita così parlate di calcio e non di arbitri -aggiunge, non però senza aver poco prima criticato Guida-. L’inserimento di Milinkovic era una cosa che sapevamo che loro fanno. Abbiamo lasciato troppo spazio nella zona centrale. Certo che abbiamo sbagliato lì. Ma è certo che abbiamo subito avuto una reazione come piace a me dimenticando subito il risultato e l’errore”. E Zaniolo “ha fatto una buona partita, magari ha fatto qualche errore di decisione, ma fisicamente ha distrutto gli avversari con le progressioni, anche se sbagliando alcune decisioni. Ha fatto una partita fantastica, peccato che non ha potuto finirla per questo affaticamento fisico”.