Attualità

Il video dell’uomo che ha sparato a Salvatore Nurcaro e a Noemi

L’uomo si vede di spalle, stazza larga e goffa, vestito di nero, un casco nero. È da poco sceso dal sellino di una moto Benelli, un mezzo che è stato rubato qualche giorno fa e usato prima di mettere a segno l’assalto

noemi napoli salvatore nurcaro video

Il video dell’agguato a Napoli mostra un uomo grosso che si agita in via Acquaviva, a due passi da piazza Nazionale, prima di fare fuoco contro Salvatore Nurcaro, il 31enne che è stato raggiunto da colpi al torace e alla gola. Lo racconta oggi Il Mattino in un articolo a firma di Leandro Del Gaudio. Lo sparatore è al centro di un video recuperato da un negozio della zona, che rura dodici secondi.

Il video dell’uomo che ha sparato a Salvatore Nurcaro e a Noemi

L’uomo si vede di spalle, stazza larga e goffa, vestito di nero, un casco nero. È da poco sceso dal sellino di una moto Benelli, un mezzo che è stato rubato qualche giorno fa e usato prima di mettere a segno l’assalto armato.

Fa qualche passo in direzione di Nurcaro, che sta al centro del marciapiede, a pochi passi da un negozio di parrucchieri, da un negozio di casalinghi e dal bar Elite che fa angolo con piazza Nazionale. Lui, il target, sta consultando il cellulare, quando si vede arrivare contro lo sparatore. Che fa il killer? Spara e ammazza? Niente di tutto questo.

Dalle immagini dall’alto, che inquadrano il killer di spalle e la vittima di faccia, si capisce che quello con la pistola prova a «scarrellare». Un tentativo maldestro, che allerta Nurcaro, lo scuote all’improvviso. La vittima fugge, mentre – in piena corsa – il tizio con l’arma dà inizio al fuoco. Ci è riuscito, anche se ora il bersaglio è mobile. Scappa e giral’angolo, la vittima, mentre quello che sta alle spalle continua a sparare.

E finisce con il colpire anche una bambina di quattro anni.

Leggi anche: Il giallo di Imen Chatbouri volata giù dal ponte