Politica

Viadotto della Magliana, restringimento fino a ottobre

sperimentazione viadotto magliana polemiche - 4

Doveva completarsi il 9 agosto e invece finirà il 9 ottobre la sperimentazione del restringimento del viadotto della Magliana voluta dall’amministrazione M5S dell’XI Municipio che però aveva assicurato la sua chiusura entro pochi giorni. Oggi invece durante la Commissione Mobilità presieduta da Enrico Stefàno è arrivata la decisione, confermata da un comunicato stampa dei consiglieri del Partito Democratico Maurizio Veloccia, Gianluca Lanzi, Giulia Fainella, Angelo Vastola e Claudio Barocci che annuncia la proroga “indifferibile” della sperimentazione.

Viadotto della Magliana, restringimento fino a ottobre

In Commissione erano assenti il presidente dell’XI Municipio Mario Torelli e l’assessore alla mobilità Stefano Lucidi, che fino a ieri su Facebook diceva tutt’altro: il municipio aveva espresso come indirizzo politico “la cessazione della sperimentazione entro la prevista data del 9 agosto, dando incarico di approfondire le valutazioni senza causare ulteriori disagi. La sperimentazione è stata lanciata ad inizio giugno e in un post del 21 giugno Lucidi aveva pubblicato alcune tavole tratte dagli studi realizzati da Agenzia Roma Servizi Mobilità che avrebbero dovuto dimostrare come la canalizzazione sul viadotto della Magliana avrebbe contribuito a ridurre i tempi di percorrenza e il numero di incidenti. Proprio con l’introduzione del restringimento di carreggiata il traffico è invece aumentato.

viadotto della magliana ottobre 2

Tra le proteste oggi c’è anche quella della consigliera municipale M5S Francesca Sappia, che ha fatto sapere di non aver potuto intervenire per spiegare la sua contrarietà alla sperimentazione sul viadotto della Magliana. Per far fronte alle critiche qualche tempo fa il presidente della Commissione Mobilità del Municipio Marco Zuccalà aveva postato su Facebook un rapporto del monitoraggio di Roma Mobilità durante i primi quattro giorni della sperimentazione. Il rapporto dice che è ancora troppo presto per dare risultati definitivi ma che a fronte di un aumento dei tempi medi di percorrenza tra le sette e le otto del mattino (l’ora di punta per chi si sposta in auto per andare a lavoro) sono diminuiti “di oltre 14 minuti intorno alle 10.00”.

viadotto della magliana ottobre 1

Successivamente la Sappia ha chiesto le dimissioni di Stefàno “per il bene del M5S Roma”:

sappia stefano

Ieri, però, Google Maps segnalava che l’unica zona di Roma in cui c’era traffico era proprio il viadotto della Magliana.

La sperimentazione? Esito positivo

In commissione mobilità oggi i tecnici del Comune hanno parlato di esito positivo a proposito della sperimentazione: per questo la fase di test verrà prolungata fino a ottobre per valutare l’impatto anche sui movimenti casa-lavoro e casa-scuola. Dopodiché, i new jersey temporanei installati oggi verranno sostituiti da telecamere che multeranno automaticamente gli utenti della strada che invaderanno la corsia interdetta. Il test ha aumentato i tempi di percorrenza anche di 5 minuti, ma ha ridotto la velocità media dei veicoli e l’incidentalità sul tratto, mettendolo in sicurezza. Nonostante le vibranti rimostranze dei cittadini presenti alla riunione: “Siete dei buffoni, falsificate i risultati”, hanno protestato alcuni residenti della zona.

viadotto della magliana

L’obiettivo, hanno spiegato i tecnici dell’Agenzia della mobilità, “è quello di eliminare il punto di conflitto nella confluenza, per valutare l’intervento abbiamo chiesto i dati Anas, che sono confortanti. A giugno e luglio, probabilmente per il pendolarismo verso e dalle zone balneari, i flussi di traffico feriali sono di 42-44mila veicoli all’ora sulla A91 e sono anche più alti rispetto ai numeri di marzo: per quanto riguarda i tempi di percorrenza nelle ore di punta la prima settimana c’e’ stato un lieve peggioramento, ma poi sono diminuiti. Prima la sera nell’itinerario dal viadotto sull’autostrada considerato ci si metteva 8 minuti, ora 10-11 minuti nonostante i flussi molto più alti, mentre dalla A91 al viadotto alle 8 di mattina ci si mette circa 4-5 minuti in meno”.

Leggi sull’argomento: L’ideona a 5 Stelle del restringimento del viadotto della Magliana