Attualità

La donna bruciata nell’auto dall’ex fidanzato a Vercelli

L’uomo ha speronato la vettura e l’ha coperta di liquido infiammabile nel parcheggio dell’area commerciale di Vercelli, zona Carrefour e Oviesse. La donna è in condizioni critiche, lui è stato arrestato

vercelli carrefour

Una donna di quarant’anni è stata aggredita questa mattina nel parcheggio dell’area commerciale di Vercelli, zona Carrefour e Oviesse, da un uomo sulla cinquantina con cui in passato aveva avuto una relazione. Trasportata e intubata all’ospedale di Vercelli, la donna è stata trasferita in condizioni critiche al Cto di Torino. Secondo quanto si apprende l’uomo è stato arrestato. La donna bruciata a Vercelli ha ustioni sul 45% del corpo. Le ustioni, di cui il 10% sono di terzo grado, interessano il volto, il collo, il dorso e le gambe.

La donna bruciata nell’auto dall’ex fidanzato a Vercelli

Prima di incendiare l’auto l’uomo, secondo una prima ricostruzione, l’aveva speronata. Poi ha cosparso l’auto di liquido infiammabile prima di darle fuoco. I due si erano lasciati da tempo e la donna aveva già denunciato l’ex compagno per minacce. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, intervenuti sul posto con vigili del fuoco e 118, la donna si stava recando al lavoro nel centro commerciale. Nel parcheggio, l’uomo ha speronato la sua auto, ha cosparso l’abitacolo con un liquido infiammabile e ha appiccato il rogo. I due si erano lasciati da tempo. Secondo quanto si apprende, la donna aveva già denunciato l’ex compagno per minacce. L’aggressore, un uomo di 54 anni, ha raggiunto la questura di Novara dove si è costituito.

La donna bruciata a Vercelli: due anni di denunce prima dell’aggressione

Due anni di litigi e di denunce. Andavano avanti da tempo gli screzi culminati questa mattina nella scena da ‘far west’, come l’hanno descritta alcuni testimoni, in cui un cinquantenne ha dato fuoco all’ex compagna nel parcheggio di un centro commerciale, a Vercelli. I carabinieri, intervenuti sul posto, sono alla ricerca di eventuali immagini che abbiano ripreso la scena dai negozi vicini. L’aggressione nel parcheggio del Carrefour, vicino all’Oviesse dove la vittima lavora. A quanto pare, prima di darle fuoco, la donna è stata anche picchiata.

Leggi sull’argomento: Manuel Mateo Bortuzzo: il ragazzo colpito dagli spari in piazza Eschilo all’AXA