Attualità

La vendita online di cocaina e hascisc su Telegram e Whatsapp

cocaina hascisc annuncio telegram

Vendita online di cocaina e hascisc con tanto di adesivi pubblicitari. È quello che racconta oggi il Mattino in un articolo a firma di Maria Chiara Ausilio che parte da un annuncio  incollato sulla ringhiera di via Pacuvio a Posillipo, a pochi passi da un piccolo slargo che accoglie quasi sempre coppiette di ragazzini in cerca di intimità.

La vendita online di cocaina e hascisc su Telegram e Whatsapp

Sull’adesivo c’è la scritta  la scritta “cocaina” e “hascisc” e l’invito a contattare un numero di telefono tramite Whatsapp o Telegram e la chat esiste davvero:

Una locandina pubblicitaria in piena regola, un numero di telefono al quale rivolgersi per acquistare, in assoluto anonimato, la droga che vuoi. Cocaina e hascisc, naturalmente, ma anche eroina, cristalli di Mdma,derivato sintetico delle anfetamine, Lsd della California, compresse di una nuova sostanza, la chiamano “orange tesla”, che garantirebbe agli acquirenti“intensa euforia e un gran bisogno di amore”.

Gli ordini – come si legge andando a curiosare nel link che ti viene inviato subito, e senza alcun problema, dopo aver chiamato il numero telefonico indicato sull’adesivo – “possono essere effettuati dalle 19 alle 21, in altri orari l’operatore non sarà in grado di servirti”. Poi, pacco chiuso e grande discrezione, la consegna viene fatta direttamente a domicilio

cocaina hascisc annuncio telegram
Foto da: Il Mattino

Questa mattina la coordinatrice dell’associazione «31salvatutti» andrà  a denunciare la vicenda alle forze dell’ordine: «Bisogna intervenire subito,dobbiamo proteggere i nostri figli, quel numero di telefono – aggiunge la Mariottino – può finire in mano a chiunque. Anche un ragazzino può mettersi in contatto con loro e ordinare quello che gli pare». Già, perché aprendo quel link tutto viene spiegato con chiarezza: “Qui-  si legge- puoi acquistare droga di qualità in modo anonimo”. La stessa frase viene tradotta anche in inglese e in russo. Poi il listino prezzi che accompagna la foto del prodotto pronto alla vendita. Il più curioso è senza dubbio il “new Amsterdam egg”, il nuovo uovo di Amsterdam, un mix – assicurano – dagli “effetti molto potenti” a prezzi iperscontati. Soprattutto se si acquista la confezione “formato famiglia”. Più compri meno paghi.

Leggi anche: Come Salvini scappa dalle domande su Savoini (con la complicità dei giornalisti)