Cultura e scienze

Come hanno preso gli antivax la sentenza della Cassazione su vaccini e autismo

cassazione vaccini autismo antivax - 18

Ieri la Cassazione ha confermato le sentenze del Tribunale e della Corte d’Appello di Salerno in merito al ricorso di un padre di un bambino autistico contro il Ministero della Salute. Il genitore sosteneva che il figlio avesse contratto “un’encefalopatia immunomediata a insorgenza post vaccinica con sindrome autistica a causa della terapia vaccinale a lui somministrata” e pertanto chiedeva l’indennizzo per i danni da vaccinazione. Con la sentenza 18358/17 la Cassazione invece ha respinto definitivamente il ricorso confermando la mancanza di «una correlazione tra vaccinazione e malattia».

Non esiste un nesso causale tra vaccini e autismo

In tutti e tre i gradi di giudizio il ricorrente ha visto rigettata la sua richiesta di indennizzo in base alla legge 210 del 1992. Perché una cosa è sostenere che in alcuni, rarissimi casi, le vaccinazioni possono causare gravi reazioni avverse per le quali il Ministero riconosce l’indennizzo come previsto dalla legge. Un’altra è dire che le vaccinazioni causano l’autismo. Che si tratti dell’esavalente, del vaccino contro morbillo-parotite-rosolia o di un altro vaccino non esiste e non è stato scientificamente provato il nesso causale tra la somministrazione del vaccino e l’insorgere di disturbi dello spettro autistico. Il diritto si allinea così con le conclusioni alle quali è già giunta la ricerca medica e scientifica.
cassazione vaccini autismo antivax - 16
La ministra della Salute Beatrice Lorenzin ha accolto con soddisfazione la sentenza della Suprema Corte. «È importante riconoscere – ha dichiarato –  a prescindere dalle appartenenze politiche, che non esiste alcuna correlazione tra i vaccini e le malattie dello sviluppo. Le forze politiche tutte hanno la grande occasione di rassicurare la popolazione e smentire definitivamente le false notizie, le bufale che hanno alimentato paure ingiustificate e contribuito a far precipitare le coperture vaccinali».

Il cortocircuito degli anti-vax

Come ha previsto Gianluca Nicoletti sulla Stampa di oggi gli anti-vax e i free-vax hanno reagito al solito modo. Per loro è tutto un complotto, i giudici sono venduti e la sentenza di ieri non significa nulla perché riguarda un solo singolo caso. In modo alquanto prevedibile i genitori antivaccinisti sostengono che la decisione della Suprema Corte non cambia le cose, perché la verità è che i vaccini causano l’autismo. Lo sostengono – sulla Stampa – Giorgio Tremante, Claudio Simion (Presidente di Comilva) e Ana Demian (fondatrice della pagina LOV-Liberi dall’Obbligo Vaccinale). Più prudente invece l’onorevole cosiddetto free-vax Adriano Zaccagnini di MDP che non si esprime sul caso e non è “convinto di poter prendere una posizione sul nesso tra vaccini e autismo”, ma chiede una ricerca scientifica pubblica indipendente e trasparente “per aprire un dibattito su questa materia”. Peccato che di ricerche scientifiche ce ne siano già. Evidentemente le conclusioni cui sono giunte (non esiste un nesso tra vaccini e autismo) non sono gradite all’onorevole.
cassazione vaccini autismo antivax cassazione vaccini autismo antivax cassazione vaccini autismo antivax - 4
Il punto è che questa sentenza creerà un precedente ma ovviamente riguarda solo il caso specifico. Questo però vale anche per tutte le altre sentenze di primo o secondo grado che gli antivaccinisti sbandierano come la dimostrazione che i vaccini causano l’autismo.
cassazione vaccini autismo antivax - 8
Questo è stato ampiamente spiegato in passato a tutti gli anti-vax che esultavano ad ogni sentenza. Così come è stato spiegato che le “migliaia di sentenze negli USA” non dimostrano che i vaccini causano l’autismo.
cassazione vaccini autismo antivax cassazione vaccini autismo antivax - 13
Oggi però gli anti-vax ci spiegano che un magistrato di cassazione “non ci capisce nulla di vaccini” e che “la Cassazione non è un’autorità in campo medico”. Incredibile: ora agli antivaccinisti interessa il parere di un medico o di uno scienziato. Chissà come mai nel caso di altre sentenze la cosa era assolutamente irrilevante al punto che il diritto aveva più valore della ricerca scientifica.
cassazione vaccini autismo antivax - 2
Ovviamente si tratta di un piano diabolico per instaurare una dittatura dei vaccini.
cassazione vaccini autismo antivax - 1
Ma la SCIENZA LIBERA dimostrerà che in realtà la correlazione esiste. Mentre intanto i giornalisti servi e le case farmaceutiche continueranno a “dettare notizie” per terrorizzare laggente.
cassazione vaccini autismo antivax - 15
E non manca nemmeno chi ha la prova che in realtà le cose siano proprio il contrario di come dice la Cassazione. Ecco una eroica signora che ci racconta che “dopo il bacino” sua cugina (mio cuggino, mio cuggino) è diventata autistica.
cassazione vaccini autismo antivax - 9
Ma la cosa più interessante di queste reazioni avverse alla sentenza è che fino a qualche giorno fa per gli antivaccinisti i tribunali avevano dimostrato oltre ogni ragionevole dubbio che i vaccini causano l’autismo. Oggi invece i tribunali sono venduti, la sentenza riguarda un singolo caso e si fa appello alla ricerca medica. Quella fatta da quei ricercatori che quando spiegano che i vaccini non causano autismo vengono accusati di essere servi di Big Pharma. Ma è noto che i genitori antivaccinisti sono così: ogni giorno devono cambiare idea per poter continuare a sostenere le loro assurde opinioni anti-scientifiche.

Leggi sull’argomento: La reazione avversa degli antivax all’arancione