Attualità

Un altro Flambus ATAC sulla via Pontina

flambus atac via pontina 3

Un bus dell’Azienda trasporti di Roma (Atac), della linea 700, è andato in fiamme stamani alle 7 sulla via Pontina all’altezza della Cristoforo Colombo. Sul mezzo non c’erano passeggeri. L’autista si è messo in salvo uscendo dal finestrino. Sul posto i vigili del fuoco, traffico in tilt. Dalla vettura, completamente avvolta dalle fiamme, si è levato un denso fumo nero.

Un altro Flambus ATAC sulla via Pontina

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno estinto le fiamme. Atac fa sapere che avvierà tutti gli accertamenti necessari per individuare le ragioni dell’accaduto. La vettura era in servizio da oltre 15 anni.

flambus atac via pontina 1

Ma, come sappiamo, dopo l’apertura di un’inchiesta da parte della procura di Roma, la perizia depositata in procura sul tavolo del pm Mario Dovinola e dell’aggiunto Nunzia D’Elia esclude che dietro alcuni dei recenti incendi di autobus che si sono verificati a Roma possa esserci la “mano” di qualcuno. Sono sei gli autobus finiti sotto la lente d’ingrandimento dei magistrati romani. Due, quando sono arrivati i consulenti, erano talmente danneggiati dalle fiamme che l’analisi è stata impossibile. Sugli altri quattro, i tecnici hanno messo in evidenza lo stato generale di scarsa manutenzione. I bus sono vecchi e quando vengono riparati, come è accaduto per alcuni di quelli incendiati, spesso si ricorre a pezzi vecchi, magari presi da autobus non più in funzione. Proprio perché la causa del fuoco oscilla tra la mancata manutenzione e quella fatta sì, ma al risparmio, ora la procura dovrà valutare se possano esserci elementi di reato imputabili ai dirigenti di Atac vista, tanto più, la grave situazione di dissesto economico che ha portato l’azienda a chiedere un concordato preventivo per evitare il fallimento.

flambus atac via pontina 2

Foto copertina da Facebook

Leggi sull’argomento: Corinaldo Lanterna Azzurra, i sei morti al concerto di Sfera Ebbasta