Attualità

Gli assembramenti a Torino per le Frecce Tricolori (e nessun controllo)

neXt quotidiano|

Oggi alle ore 15 le Frecce tricolori hanno solcato i cieli di Torino per celebrare la fase 2 dell’emergenza Coronavirus, una ripresa “nel rispetto delle regole”, come recita il comunicato dell’Aeronautica. Nel piazzale del monte dei Cappuccini, ma anche in altri luoghi della città si è accalcata una folla di appassionati e fotografi, molti dei quali privi di mascherina.

Gli assembramenti a Torino per le Frecce Tricolori (e nessun controllo)

Un assembramento tale che vicino al parapetto si è creata ressa tra chi cercava di conquistarsi il posto migliore per ammirare il panorama sulla città. Molte foto pubblicate su Facebook e Twitter hanno mostrato le resse:

Le Frecce sorvoleranno fino al 2 giugno tutti i capoluoghi di regione, e secondo il calendario comunicato dalla Difesa, oltre a Genova, domani ‘visiteranno’ anche Firenze, Perugia e L’Aquila. Il 27 maggio sorvoleranno Cagliari e Palermo. Il 28 maggio Catanzaro, Bari, Potenza, Napoli e Campobasso. Il 29 maggio Loreto, Ancona, Bologna, Venezia e Trieste, per completare il giro d’Italia il 2 giugno a Roma. Vedremo gli stessi spettacoli anche nelle piazze? E chi dovrebbe far rispettare le sue stesse indicazioni cosa farà, a parte litigare in pubblico sugli assistenti civici?

Leggi anche: Gallera pensa che se l’errore sull’indice di trasmissibilità lo fanno in due vale la metà