Attualità

Tiziano Renzi e Laura Bovoli tornano in libertà

laura bovoli processo

Tiziano Renzi e Laura Bovoli sono persone libere”, ha detto l’avvocato Federico Bagattini. Adesso a Rignano sull’Arno i coniugi Renzi attendono la notifica del provvedimento del Riesame che ha disposto la loro liberazione. Il tribunale del Riesame ha però disposto nei confronti dei coniugi Renzi la misura cautelare dell’interdizione dall’esercizio dell’attività imprenditoriale per 8 mesi.

Tiziano Renzi e Laura Bovoli tornano in libertà

I giudici del Tribunale del Riesame di Firenze hanno revocato la misura degli arresti domiciliari all’imprenditore ligure Mariano Massone, arrestato il 18 febbraio scorso nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Firenze, sul fallimento di alcune cooperative, che aveva disposto gli arresti domiciliari anche per Tiziano Renzi e Laura Bovoli, genitori dell’ex premier, che a loro volta oggi sono tornati in libertà.

Nei confronti di Massone i giudici hanno disposto l’obbligo di dimora nel territorio del Comune di Campo Ligure (Genova) con divieto di allontanarsi dalla propria abitazione dalle ore 22 alle 6. Massone, nel corso dell’interrogatorio di garanzia, davanti al gip del Tribunale di Firenze, Angela Fantechi, il 25 febbraio scorso, si era avvalso della facoltà di non rispondere e la sua difesa aveva scelto direttamente la strada del ricorso al Tribunale del Riesame.

Leggi anche: Come i grillini si bevono la storiella di “Salvini traditore” e “Di Maio eroe” sulla Tav