Opinioni

La storia del presunto video di Thereau che ritrae due persone che fanno sesso

Da qualche ora gira su Twitter e su Whatsapp un video che ritrae due persone che fanno sesso in un letto e una terza persona che prima li filma e poi si autoinquadra sorridendo alla telecamera di un telefonino dotato di asta da selfie. La terza persona somiglia in modo impressionante al calciatore Cyril Thereau, oggi in forza al Cagliari, “in modalità Brazzers”, mentre l’altro sarebbe un compagno di squadra del giocatore.

Il video, della durata di un minuto e 18 secondi, ha cominciato a circolare su Whatsapp prima di venire pubblicato su Twitter, ma nessuno sa chi lo abbia messo in giro per primo (anche se è indiscutibile che sia stato girato dal giocatore e che l’altra persona (di sesso maschile) che si vede nel video molto probabilmente si è accorta del telefonino acceso, mentre la donna, di spalle, non sembra rendersi conto di nulla.

thereau

Tra i commenti su Twitter c’è chi fa il nome di un compagno di squadra del giocatore come co-protagonista del video, ma c’è anche chi smentisce perché la persona indicata avrebbe un tatuaggio che nel video non si vede. E c’è anche chi ipotizza che il video non sia di oggi ma sia stato girato tempo fa, quando il giocatore si trovava in un’altra squadra.

Ma la parte più divertente della vicenda sono i tweet che si riferiscono alla storia (Thereau è trending su Twitter) e fanno battute sfottendo il giocatore per le sue scarse qualità di regista che però i più, non a conoscenza della storia del video, non capiscono:

video thereau whatsapp 1 video thereau whatsapp 2

Ma c’è anche chi ipotizza scenari impossibili, anche se molto divertenti calcisticamente parlando:

video thereau whatsapp 3

Rimane il mistero su come sia arrivato il video su Whatsapp: potrebbe trattarsi anche di un caso di Revenge Porn.

EDIT 8 FEBBRAIO: Sport Mediaset cita un altro messaggio audio di Cybril Thereau in cui il giocatore conferma che il video è suo ma fa anche sapere che gli è stato rubato: “È una cosa di 4-5 anni fa, quando ero all’Udinese. Non so come sia uscita fuori, ora è un casino”. E ancora: “Avevo cancellato tutto, non ce l’ho più sul telefono… l’avrò tenuto al massimo due settimane, neanche me la ricordo questa cosa. Non so da dove sia uscito, forse iCloud, non ho idea. Ora è troppo tardi, un casino. Stanno parlando solo di questo”.

Mario Neri

Mario Neri è uno pseudonimo. La foto di Cattivik che usa come immagine del profilo lo rappresenta pienamente