Attualità

Terremoto a Tropea

terremoto tropea

Un terremoto di magnitudo 4.4 è stato registrato dagli strumenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia in mare al largo delle coste di Tropea, in Calabria. La scossa, che si è verificata ad una profondità di 57 km, è stata avvertita nettamente dalla popolazione. Secondo le prime verifiche del Dipartimento della Protezione Civile al momento non si registrano danni a persone o cose, anche se sono state decine le telefonate ai centralini di vigili del fuoco e forze di polizia, con i paesi costieri in questo periodo affollati di turisti.

Terremoto a Tropea

Su Twitter e su Facebook molti utenti segnalano di aver sentito il terremoto di magnitudo 4.4 registrato al largo delle coste di Tropea. L’INGV scrive che il terremoto è avvenuto nella Costa Calabra sud occidentale (Catanzaro, Vibo Valentia, Reggio di Calabria), con coordinate geografiche (lat, lon) 38.7, 15.8 ad una profondità di 57 km. Tropea ha una popolazione di 6441 abitanti ed è a 9 chilometri dall’epicentro.

terremoto tropea 1

I comuni più vicini all’epicentro sono stati: Tropea, Ricadi, Drapia e Parghelia, tutti nel vibonese.  In particolare, il sisma ha avuto come epicentro il tratto di mare ricompreso fra Parghelia e Tropea, lungo la costa del Vibonese. Il terremoto e’ stato chiaramente avvertito nei centri di Ricadi, Drapia, Nicotera, Parghelia, Zaccanopoli, Zungri, Joppolo, Tropea, Zambrone e nella citta’ di Vibo Valentia. Lungo lo stesso tratto di costa del Vibonese si erano gia’ registrate e scosse di terremoto il 15 e 20 febbraio scorsi e il 26 dicembre 2017.

Leggi sull’argomento: Con il Decreto Dignità 8000 posti di lavoro in meno