Attualità

Terremoto di magnitudo 7.1 in California

neXt quotidiano|

terremoto california

Una scossa di terremoto di magnitudo 7.1 ha colpito il Sud della California, dopo il sisma di giovedì di magnitudo 6.4. Per il momento non si hanno notizie di danni o vittime. Secondo INGV il terremoto ha avuto coordinate geografiche (lat, lon) 35.81, -117.54 ad una profondità di 20 km. – Il terremoto di magnitudo 7,1 della scala Richter nel sud della California ha provocato il ferimento di alcune persone a Ridgecrest. Lo ha detto la portavoce della Contea di Kern, Megan Person, secondo cui circa duemila persone sono senza luce a Ridgecrest e nelle aree vicine, dove si registrano anche alcuni incendi.

In questo video si vede l’effetto del terremoto durante la partita dei Dodgers:

Qui il video dell’effetto del terremoto su una piscina:

La paura dei conduttori di un telegiornale durante la scossa:

Gli abitanti, riferisce la Cnn, parlano di pavimenti che sembravano muoversi sotto i loro piedi e di edifici che vacillavano vistosamente. Anche l’elettricita’ saltata in ampie zone della citta’, mentre i vigili del fuoco segnalano numerosissime chiamate per incendi. Il sisma di giovedi’ a oltre 240 km nord-ovest da Los Angeles era di magnitudo 6.4, a cui sono seguite numerosissime scosse di assestamento. I sismologi avevano avvertito che avrebbero potuto esserci ulteriori scosse più forti. I vigili del fuoco hanno quindi dichiarato conclusa l’emergenza e hanno ripreso le normali operazioni. “Vi chiediamo di considerare il terremoto di stanotte come un promemoria per essere preparati”, si legge ancora nel comunicato.

Secondo l’istituto sismologico statunitense Usgs, il terremoto di giovedì scorso è stato probabilmente il “precursore” di quello odierno di magnitudo 7.1 verificatosi alle 20.19 ora locale nel sud della California. Da giovedì a oggi le scosse di assestamento sono state oltre 1200, di cui 17 di magnitudo 4. Stando a quanto scrive il Los Angeles Times, l’attuale sisma è stato più potente del terremoto di Northridge, sempre in California, del 1994, che con una magnitudo di 6.7 aveva causato la morte di 57 persone: ma in quel caso era stata colpita un’area molto più densamente popolata. La sismologa Lucy Jones del California Institute of Technology (Caltech) ha dichiarato su Twitter che i due terremoti “fanno parte della stessa sequenza”.

Leggi anche: L’incendio lungo la ferrovia tra Fonteblanda e Alberese a Grosseto