Economia

Le tasse più evase dagli italiani

Quali sono le tasse più evase dagli italiani? Il canone è l’ultima imposta evasa su cui il governo vuole mettere mano, ma, come spiega oggi Paolo Baroni sulla Stampa, ci sono anche altri “voci” che piangono nella tabella della riscossione dello Stato. Secondo l’elaborazione della Fondazione David Hume su dati di ministero dell’Economia e ACI, l’evasione per Irpef ed Ires tra 2007 e 2012 è arrivata a 44 miliardi di euro, l’IVA a 39 miliardi, l’IRAP a 7. Bollo auto e canone Rai chiudono poi rispettivamente a quota 850 e 600 milioni di euro.

tasse più evase italiani
Infografica della Stampa sulle tasse più evase dagli italiani (26 novembre 2014)

Il totale secondo la Corte dei Conti fa la bellezza di 130 miliardi sottratti al Fisco, mentre il Tax Justice Network parla di 180,2 miliardi e Confcommercio addirittura di 272. Le ultime stime dell’Istat riferite al 2011 fissano l’asticella dell’economia sommersa a quota 187 miliardi, pariall’11,5%delPil,200miliardi conteggiando anche le attività illegali. Le stime dell’Agenzia delle entrate si fremano prudentemente a quota 120. Secondo un altro studio di Contribuenti.it i principali evasori in Italia sono gli industriali (32,7%) seguono il settore bancario-assicurativo (32,2%), quindi commercianti (10,8%), artigiani (9,4%), professionisti (7,5%) e lavoratori dipendenti (7,4%). Sono concentrati soprattutto nel Nord Ovest (31,4% del totale nazionale) e nel Nord Est (27,1%) ed in misura minore al Centro (22,2%) ed al Sud (19,3%).