Economia

Tasi, le aliquote nei comuni

imu

Domani scade il termine per la comunicazione delle aliquote della Tasi da parte dei comuni, e già da oggi si possono cominciare a fare i conti su quanto pagheranno i cittadini. Il ministero dell’Economia aspetta le comunicazioni dei primi cittadini entro il 18 settembre. Un’indagine effettuata dal Caf Acli per il Sole 24 Ore ha rivelato che l’aliquota media è dell’1,94 per mille, ovvero il doppio dell’Imu (che si fermava all’1 per mille). L’85% dei Comuni applica il tributo sulla prima casa, mentre il 51% lo chiede anche per altri immobili, compreso quelli affittati. Inoltre, lo studio rivela alcune tendenze: il 15% dei Comuni analizzati ha esonerato il pagamento della Tasi per l’abitazione principale, i restanti (l’85%) hanno quasi raddoppiato la tassa sulla prima casa e 474 Comuni hanno più che duplicato l’imposta con l’aliquota al 2,5 per mille. In questa serie di tabelle pubblicate qualche tempo fa dal Corriere della Sera ci sono alcuni conti sulle tasse sulla casa:


Ecco invece la ripartizione per aliquote (clicca sulla foto per l’elenco completo delle città):