Attualità

Super Green Pass (quasi) per andare al lavoro: senza vaccino niente bus e treni

neXt quotidiano|

Super Green Pass trasporti

Il giro di vite sul mondo del lavoro non è arrivato. Il Presidente del Consiglio Mario Draghi, viste il muro sollevato da alcuni Ministri, ha deciso di rimandare ogni decisione in quella direzione ai primi giorni di gennaio. Per il momento, però, il governo ha varato nuove misure che prevedono l’estensione del Super Green Pass ai trasporti: come già accade su treni (a lunga o media percorrenza) e aerei, occorrerà la certificazione verde rafforzata anche per utilizzare i mezzi pubblici urbani e regionali.

Super Green Pass trasporti, cosa prevede il decreto del governo

La misura, così come tutte le nuove indicazioni che riguardano altre attività, entrerà in vigore dal prossimo 10 di gennaio. E, come riportato dal comunicato stampa, le indicazioni sono molto precise:

“Il Green Pass rafforzato è necessario per l’accesso e l’utilizzo dei mezzi di trasporto compreso il trasporto pubblico locale o regionale”.

Non si tratta, come detto, di una limitazione per i no vax al mondo del lavoro, ma rende difficile gli spostamenti – anche per recarsi in ufficio – all’interno del tessuto urbano e regionale. Una misura che va ad aggiungersi a quell’estensione del Super Green Pass trasporti già attiva su tutti gli altri mezzi di trasporto come treni e aerei.

La nuova misura varata dal governo, dunque, entrerà in vigore dopo le festività. E dal 10 gennaio potranno utilizzare autobus, tram, metropolitane (oltre ai treni regionali e mezzi pubblici che percorrono tratte extra-urbane) solamente quei cittadini che sono guariti dal Covid o sono sottoposti almeno a due dosi di vaccino. Il tutto, poi, è condizionato alla data del 1° febbraio quando diventerà effettiva la riduzione della durata della certificazione verde rafforzata che passerà dai nove mesi attuali ai sei. Da quel giorno, chi ha ricevuto solamente due dosi di vaccino dovrà necessariamente assicurarsi anche il richiamo (booster) per non veder cancellato il proprio Green Pass. E, dunque, anche per poter prendere i mezzi pubblici.

(foto ipp/clemente marmorino)