Attualità

La sparatoria al Gilroy Garlic Festival di San Josè in California

neXt quotidiano|

video sparatoria gilroy garlic festival san josè california

Sarebbe di 4 morti e almeno 11 feriti, alcuni dei quali in maniera grave, il bilancio di una sparatoria avvenuta su una delle maggiori manifestazioni della California dedicate al cibo, il Gilroy Garlic Festival di San Josè. Ci sarebbe anche un bambino di 3 anni fra le vittime. Il killer è stato ucciso. Secondo quanto riportato da alcuni media americani, colpi di arma da fuoco sarebbero stati sparati durante la manifestazione. Il Gilroy Garlic Festival è un appuntamento annuale, a cui lo scorso anno hanno partecipato 80.000 persone.

La sparatoria al Gilroy Garlic Festival di San Josè

Uno dei sospettati per la sparatoria al Gilroy Garlic Festival di San Josè è morto, mentre un altro sarebbe in fuga. Uno dei due uomini che ha sparato al Gilroy Garlic Festival di San Josè, in California, indossava un giubbotto antiproiettili e pantaloni stile militare. Lo riportano alcuni media locali citando fonti della polizia.  Alcuni filmati pubblicati su Twitter mostrano scene di panico, con gente che scappa fra spari di arma da fuoco. “Stiamo monitorando da vicino le indiscrezioni sulla sparatoria al festival di Gilroy, in Califonia”, dice l’Antiterrorismo USA.

Ha visto “molte persone a terra”: “alcune le ho aiutate”. Così Maximo Rocha racconta a Nbc la sparatoria al Gilroy Garlic Festival di San Josè, in California. Rocha era al festival come volontario per l’evento.

Secondo la testimone oculare Jalissa Contreras l’uomo ha sparato rapidamente e in ogni direzione senza un obiettivo preciso. C’è chi parla di un ragazzo colpito e ucciso dagli spari.

Leggi anche: Come Salvini cavalca la foto dell’americano bendato che puzza di tortura