Fact checking

Sondaggi elezioni politiche 2018, la partita è tra centrodestra e MoVimento 5 Stelle

sondaggi m5s pd 1

Al Nord il centrodestra fa il pieno, al Centro il centrosinistra tiene ma perde nelle Marche, al Sud la partita è solo tra centrodestra e MoVimento 5 Stelle. Il sondaggio sulle elezioni politiche 2018 dell’istituto IPSOS e quello di SWG pubblicato da Il Messaggero hanno risultati abbastanza simili e disegnano una situazione in cui non ci sarà comunque alcuna maggioranza il 4 marzo dopo la chiusura delle urne. Spazio quindi a un governo del presidente, come ha detto ieri Massimo D’Alema nell’intervista al Corriere.

Sondaggi elezioni politiche 2018

Il sondaggio di IPSOS ha anche la ripartizione dei collegi, dove al Nord il centrodestra fa il pieno. 31 collegi su 35 in Lombardia, 16 su 19 in Veneto: solo 7 per gli avversari, tra cui cinque per il centrosinistra e due per il MoVimento 5 Stelle. Come sempre, i grillini restano a secco in Lombardia, confermando una difficoltà a fare presa nella regione più ricca e produttivamente più avanzata del paese. In Piemonte i collegi per il centrodestra sono 11 contro i 3 del M5S e i 5 del centrosinistra. Il Trentino Alto Adige è l’unica regione del Nord in cui il centrosinistra batte il centrodestra, a parte l’Emilia Romagna dove dodici collegi vanno a Renzi & Co., tre al centrodestra e due al M5S.

sondaggi seggi camera 1
Il sondaggio del Corriere della Sera sui collegi (19 gennaio 2018)

In Toscana va meglio (11 al centrosinistra, 2 al centrodestra e uno al M5S, mentre nel Lazio 11 collegi vanno al centrodestra, 3 al centrosinistra e sette ai 5 Stelle. Ma situazione delle Marche è peculiare: una ex regione rossa va in massima parte ai 5 Stelle (4 collegi su sei, gli altri due se li dividono equamente i due avversari) mentre è un desolante zero il risultato per il centrosinistra in Abruzzo, in Puglia e in Molise (dove attualmente governa… il centrosinistra). Così come in Sicilia, dove il centrodestra (11 collegi) se la gioca con i 5 Stelle (9).
sondaggi seggi camera 2
Il sondaggio del Corriere della Sera sulle liste (19 gennaio 2018)

La partita al Sud e gli indecisi

Il sondaggio SWG per il Messaggero vede la coalizione di centrodestra in leggero calo mentre guadagnano il M5S e (poco) il centrosinistra. Anche qui il centrodestra domina a Nord Ovest e al Nord Est, mentre al centro e nelle isole si trova ancora su posizioni piuttosto basse rispetto all’appeal elettorale complessivo. Al nord est e al centro il centrosinistra tiene in qualche modo, mentre sprofonda nelle isole e perde al Sud. Qui valori più alti li porta a casa il MoVimento 5 Stelle, giusto per darci la certezza di dove si sono spostati i voti.

sondaggi seggi camera 3
La rilevazione SWG per il Messaggero (19 gennaio 2018)

Il centrosinistra è dato comunque in leggera crescita nel sondaggio SWG e il Partito Democratico guadagna addirittura mezzo punto percentuale mentre Liberi e Uguali è dato al 6,8 e nei risultati fa capolino anche Potere al Popolo, che viene accreditato di uno 0,7%. Da una polarizzazione così ampia, con tre poli forti in campo, deriva la scomparsa delle coalizioni alternative, che insieme portano a casa l’1,1%, lontanissime dalla soglia per il proporzionale.