Economia

Il settembre nero della Metro A a Roma

Il settembre nero della metropolitana a Roma non è stato rinviato. Nonostante la Giunta Raggi abbia trovato i soldi necessari alla manutenzione dei treni, senza la quale, come paventato da ATAC, si rischiava una riduzione delle corse in metro pari al 30% per tutto il mese di settembre e parte del mese di ottobre, il direttore generale di ATAC ha confermato in una lettera al Comune che i problemi non sono stati risolti con lo stanziamento.

Il settembre nero della Metro A a Roma

Si parla di un rischio di riduzione di due convogli per la metro A a settembre e quattro a ottobre a causa del ritardo nello stanziamento dei fondi: Marco Rettighieri in una lettera indirizzata all’assessore alla Mobilità Linda Meleo ha fatto sapere che a causa dell’arrivo dei fondi dopo la scadenza del 15 la ditta che doveva eseguire i lavori ha assunto un altro incarico: quindi potrà dedicarsi ai convogli romani solo a settembre, concludendo l’intervento a metà ottobre. Cosa è successo? È successo che Rettighieri ad inizio agosto aveva minacciato le dimissioni e spiegato che l’ATAC si trovava in difficoltà a causa dei famosi 18 milioni di euro destinati all’azienda e poi dirottati da Tronca per Roma Metropolitane. Rettighieri era furioso soprattutto perché a luglio la Giunta e il Consiglio avevano proposto e votato l’assestamento di bilancio senza destinare i 18 milioni ad ATAC nonostante quei soldi fossero già stati “trovati” e risparmiati dall’assessore al Bilancio Marcello Minenna. Minenna e Meleo avevano consigliato ad ATAC di rivolgersi alle banche per ottenere il finanziamento, ma gli istituti di credito, visto anche l’enorme debito dell’azienda, avevano risposto picche.

disastro atac roma
ATAC ai raggi X (Il Messaggero, 5 agosto 2016)

A questo punto Minenna ha individuato i fondi in bilancio da destinare all’ATAC che sono arrivati dopo la scadenza di Ferragosto pur essendo stati approvati il 12. Di qui la lettera di ATAC. Alla lettera di Rettighieri, fa sapere oggi il Messaggero, la Meleo ha risposto semplicemente ricordando che «i fondi sono stati stanziati». Il che è un po’ come rispondere “Venerdì” a uno che ti chiede che ora è.

Leggi sull’argomento: Così ATAC rischia di ridurre del 40% le corse della metro a settembre