Attualità

Il sequestro di armi agli estremisti di destra

neXt quotidiano|

arsenale estrema destra

La Polizia di Stato di Torino, coordinata della Procura della Repubblica, ha sequestrato nel Nord Italia armi da guerra nella disponibilità di soggetti “orbitanti” nell’estrema destra oltranzista. Durante l’operazione dei poliziotti della Digos di Torino in collaborazione con quelli di Milano, Varese, Pavia, Novara e Forlì, coordinati dalla Polizia di Prevenzione – UCIGOS, è stato sequestrato un autentico arsenale di armi da guerra (fucili d’assalto automatici di ultima generazione).

Il sequestro di armi agli estremisti di destra di Torino

C’è anche un missile aria-aria perfettamente funzionate tra le armi sequestrate dall’Antiterrorismo della Polizia nell’ambito dell’inchiesta contro un gruppo di presunti estremisti di destra con ideologie oltranziste che in passato avrebbero combattuto nel Donbass, in Ucraina. Il missile, secondo quanto accertato dalle indagini, sarebbe in uso alle forze armate del Qatar.

Leggi anche: Claudio D’Amico: il consigliere di Salvini che voleva indagare sugli UFO