Opinioni

La bufala delle scuole chiuse fino al 5 aprile

Da qualche ora su Facebook gira una bufala che, prendendo spunto dalle intenzioni del governo di prolungare la chiusura delle scuole, sostiene che il presidente del Consiglio abbia già preso la decisione di chiudere le scuole fino al 5 aprile. Il testo, che si ripete su Facebook e su alcuni siti, è questo:

Il presidente del consiglio Conte Giuseppe dispone la chiusura di tutte le scuole d’Italia di ogni grado e ordine per la grave e allarmante situazione che incombe sulla nostra nazione. Al fine di tutelare la salute nazionale e degli studenti fino al 5 aprile 2020 le scuole di ogni grado e ordine saranno chiuse. A breve uscirà la disposizione ufficiale sul sito del ministero. www.interno.gov.it

scuole chiuse 5 aprile

La cosa divertente è che il testo è identico ad altre bufale che parlavano di chiusura imminente per le scuole già a febbraio:

scuole chiuse 5 aprile 1

La ministra della Pubblica Istruzione Lucia Azzolina ha smentito tutto sulla sua pagina Facebook poco fa:

Gira un finto comunicato attribuito al Ministero dell’Interno in cui si dice che è stata disposta la chiusura delle scuole fino al 5 aprile. Chi fa questi giochini si diverte alle spalle di milioni di studenti e genitori, della scuola. Lo trovo intollerabile. Ma possiamo tutti fare qualcosa per fermare questa follia delle fake news virali. Verificare leggendo fonti ufficiali e NON CONDIVIDERE contenuti non accertati.

bufala scuole chiuse 5 aprile lucia azzolina

In realtà il governo pensa a prolungare lo stop oltre la data del 15 marzo. Repubblica spiega oggi che sono tre le ipotesi sul tavolo della ministra Lucia Azzolina: si torna a scuola lunedì 16 marzo, ma ad oggi questa è ritenuta la meno probabile. La seconda possibilità è il rientro per lunedì 6 aprile (l’ultimo decreto firmato da Conte e Speranza, due giorni fa, offre la possibilità di arrivare alla chiusura fino a venerdì 3 aprile senza bisogno di nuove carte). Il problema è il terzo scenario: la ministra ha messo al lavoro i dipartimenti sulla possibilità, tutt’altro che remota, che di fronte a una persistenza del contagio si possano tenere chiusi gli istituti scolastici italiani per due mesi: marzo e aprile. Con il ritorno in classe lunedì 4 maggio.

Leggi anche: Come gli italiani stanno saccheggiando i supermercati per paura del Coronavirus

Mario Neri

Mario Neri è uno pseudonimo. La foto di Cattivik che usa come immagine del profilo lo rappresenta pienamente