La macchina del funky

Salvini e Meloni tifano Tsipras

«Spero che in Grecia vincano i greci e non i servi di Bruxelles e di Berlino». Così Matteo Salvini, a proposito delle elezioni greche. Ma anche Tsipras? «Anche, anche lui», risponde il segretario della Lega, in evidente disaccordo con i tanti capiscioni che invece preferiscono Alba Dorata. E c’è chi fa il bis: «Non condivido nulla del programma di Tsipras e delle sue idee. Ma sogno un’Europa di popoli liberi e sovrani. Un’Europa delle Patrie e delle Nazioni che cambi questa Unione Europea delle lobby finanziarie e dei poteri forti. Per questo, a lui e al suo movimento, va il mio sincero in bocca al lupo per le elezioni in Grecia», dichiara il presidente di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, Giorgia Meloni.

alexis tsipras euro
Confronto tra Syriza e Podemos (Corriere della Sera, 6 gennaio 2015)

Intanto Alexis Tsipras, in un editoriale sul Financial Times, scrive che «Un futuro governo di Syriza manterrà gli impegni della Grecia» con l’Europa sulle regole per il bilancio e gli obiettivi per l’eliminazione del deficit: il suo esecutivo, aggiunge, introdurrà un “nuovo contratto sociale” che includa la fine dell’austerità e che porti “stabilita’ politica e sicurezza economica”.