Opinioni

Salvini e il video del rom che dice di rubare le auto alle reti Mediaset

Ormai è diventata un’abitudine elettorale. Matteo Salvini pubblica oggi su Facebook un servizio di Quinta Colonna in cui una persona dal volto coperto, che viene presentato nel titolo del servizio come “rom”, confessa allegramente di rubare le automobili e i motorini in giro, di averne rubate una quarantina e di essere stato beccato sette o otto volte dalla polizia senza mai farsi un giorno di prigione.

IL ROM: COSÌ RUBO LE AUTO AGLI ITALIANIFate attenzione e diffondete ai vostri amici!Il rom: “ecco come frego le auto agli italiani senza fare un giorno di galera…”RUSPA!
Posted by Matteo Salvini on Martedì 28 aprile 2015

Dev’essere un’abitudine davvero curiosa, quella che stanno prendendo le persone di etnia rom in questi ultimi tempi: tutte si trovano a voler confessare reati davanti alle telecamere di Mediaset alimentando così il razzismo nei confronti degli altri rom. Ricorderete infatti la vicenda della rom che diceva di rubare “1000 euro al giorno” alle telecamere di Mattino 5, anche all’epoca con Salvini in studio (ma devono essere coincidenze). Vale appena la pena di ricordare che, secondo Servizio Pubblico la ragazza protagonista di quel servizio, che vive nel campo rom di Castel Romano, è stata pagata per realizzarlo. Lo racconta lei stessa alle telecamere della trasmissione di Santoro: “Siamo uscite dalla scuola a San Paolo, ci ha visto la giornalista e ci ha dato 20 euro per dire queste cose: che noi rubiamo 1000 euro al giorno, che la vecchietta deve morire. Perché l’ho fatto? Ero fumata e lei mi ha dato 20 euro”. Mattino 5 ha poi negato di aver pagato la ragazza per l’intervista.

Alessandro D'Amato

Il direttore di neXt Quotidiano