Fatti

La splendida accoglienza che Palmi ha preparato per Salvini

I cittadini calabresi non dimenticano i “30 anni” di insulti della Lega contro il Sud e rovinano la visita del leader del Carroccio. L’accoglienza prima, durante e dopo l’esibizione di Roy Paci per la festa di San Rocco

Salvini contestato a Palmi

C’è chi non dimentica l’atteggiamento della Lega contro il Sud e non si lascia abbindolare e affascinare dal “cambiamento” del partito e del suo segretario. E così, come accade spesso quando è in visita in alcune città del meridione, Matteo Salvini è stato contestato a Palmi, comune in provincia di Reggio Calabria che si affaccia sulla costa tirrenica. Una “protesta” pacifica fatta di fischi e cartelloni nel giorno in cui il senatore del Carroccio ha fatto tappa in città.

Salvini contestato a Palmi, i cartelli durante la visita del leghista

Le immagini fanno riferimento alla festa di San Rocco che si è tenuta ieri sera proprio a Palmi. In attesa del concerto di Roy Paci in piazza, molte persone hanno manifestato il loro “benvenuto” a Matteo Salvini brandendo cartelloni che – tra i tanti – ricordano come il Sud (o almeno non tutto il Sud) non abbia dimenticato i “30 anni d’insulti” che dal Nord colpivano tutte (ma proprio tutte) le città del Meridione. Insomma, la Lega non è ben vista a Palmi (come già accaduto in altre città).

Perché lì, nello stesso luogo in cui si è tenuta l’esibizione di Roy Paci, sarebbe dovuto arrivare anche Matteo Salvini, in compagnia del Presidente (facente funzioni) della Calabria Nino Spirlì e del sindaco della vicina Taurianova. Ma, secondo i racconti, una volta venuto a conoscenza delle contestazioni, il leader della Lega avrebbe cambiato il proprio programma, passando per le vie secondarie di Palmi. Ma il suo passaggio non è passato inosservato e, mentre stava gustando una granita celato dietro un cordone di polizia, manda i classici “bacioni” ai contestatori. Poi il ritorno in auto – sempre scortato dalle forze dell’ordine – e l’allontanamento dal comune calabrese. Insomma, Salvini contestato a Palmi con tanto di granita indigesta.

(foto: da Twitter)