Politica

Salvini citofona e perde al Pilastro e a Bibbiano (però trionfa al Papeete)

salvini citofona spacciatore

Stefano Bonaccini è in netto vantaggio e il Partito democratico sopra il 40%: sono i risultati provvisori delle elezioni regionali a Bibbiano, il paese del Reggiano finito al centro dell’inchiesta ‘Angeli e Demoni’ sugli affidi. Quando sono state scrutinate 3 sezioni su 7, il Pd è infatti al 42,2%, mentre il candidato presidente Bonaccini è al 58%%; la sua sfidante, Lucia Borgonzoni, al 36%. Il Comune di Bibbiano, tuttavia, è storicamente di centrosinistra: alle precedenti elezioni regionali Bonaccini aveva preso il 57%, con il Pd ben oltre il 50%.

Salvini citofona e perde al Pilastro e a Bibbiano (però trionfa al Papeete)

Ma i risultati più tragici per il Citofonator Scortese sono quelli che arrivano dal Pilastro, il rione bolognese nel quale il Capitano ha fatto lo show: dopo che sono state scrutinate quasi tutte le sezioni, il Partito Democratico si afferma nettamente con il 41% delle preferenze, la Lega è di gran lunga dietro raccogliendo solo il 18%. Alla grande giornata della Lega va aggiunto che il Carroccio non è il primo partito né in Emilia-Romagna né in Calabria nonostante gli annunci fake del Capitano ieri notte prima di andarsene a dormire.

bibbiano risultati elezioni

 

“Spiacente di deludervi, ma la notizia della morte della sinistra era fortemente esagerata”, scrive intanto il ministro del Sud Peppe Provenzano facendo il verso a Mark Twain.

Leggi anche: L’Emilia-Romagna è la prima sconfitta di Matteo Salvini