Attualità

Lo stalker di Sabrina Ferilli

La segue e la perseguita ovunque anche se non ha mai avuto atteggiamenti violenti nei suoi confronti: si presenta nei luoghi dove va l’attrice, anche quelli che non poteva conoscere in anticipo

sabrina ferilli ballarò

Sabrina Ferilli ha uno stalker sessantenne che la segue ovunque e la perseguita: qualche giorno fa si è presentata in Procura a Roma per denunciarlo e adesso l’uomo rischia una misura restrittiva della libertà.

Lo stalker di Sabrina Ferilli

La storia è stata raccontata oggi da Fiorenza Sarzanini sul Corriere della Sera: tre giorni fa l’attrice è stata convocata in procura per il riconoscimento formale dalla pubblica ministera Francesca Cento. La Ferilli sta girando una fiction in cui interpreta il ruolo del pubblico ministero e per questo è entrata in contatto con il procuratore aggiunto Maria Monteleone, che ha seguito la vicenda delle baby squillo dei Parioli. L’attrice ha raccontato alla giudice della presenza dell’uomo alle presentazioni dei film, agli eventi mondani, alle partecipazioni alle trasmissioni televisive.

L’uomo la aspetta sotto casa o attende che prenda l’auto, anche se non ha mai avuto atteggiamenti violenti.

Del resto mentre inizialmente le «attenzioni» si limitavano, ed erano comunque manifestazioni discrete, con il trascorrere del tempo l’uomo le ha mandato regali anche personali e soprattutto si è fatto trovare in tutti i luoghi dove l’attric eandava, anche quelli che non poteva conoscere anticipatamente. E questo dimostra come l’abbia seguita anche per intere giornate.

Un quadro ritenuto grave dai magistrati che hanno avviatola procedura prevista dalla legge sullo stalking proprio per evitare che l’autore degli atti persecutori possa entrare in contatto con la vittima. Un provvedimento che può limitarsi alla semplice diffida, ma anche arrivare sino al divieto di avvicinarsi e anche all’arresto.

Leggi anche: Virginia Raffaele: «Quando sono diventata satanista»