Cultura e scienze

Ivano di Rocca di Papa e quella rottura di co….. dei fascisti

In queste ore sta girando molto lo spezzone di un video tratto da In Onda dove Ivano da Marino, un partecipante alla manifestazione antifascista e antirazzista di Rocca di Papa, con grande spontaneità spiega di essere vicino ai naufraghi della Diciotti perché “quella gente lì so’ un gruppo di fascisti, non so neanche se sono un gruppo della zona, sono contro la venuta di questi poracci che si sono fatti la navigata, la sosta e pure 10 ore di pulmann e quando arrivano qua se devono godé pure ‘sta rottura di coglioni dei fascisti”.

rocca di papa diciotti fascisit

Rocca di Papa è la prima destinazione dei naufraghi sbarcati dalla Diciotti e che saranno presi in carico dalla Conferenza Episcopale Italia. Nei giorni scorsi i fans di Salvini si sono accorti dopo la prima esultanza che Rocca di Papa si trova in provincia di Roma e quindi in Italia, mentre Emanuele Crestini, sindaco di Rocca di Papa, ha detto che è stato Salvini a mandarli lì.

Leggi sull’argomento: La fantastica sconfitta della linea Salvini-Conte sulla Diciotti