Cultura e scienze

Roberto Burioni smentisce: nessuna proposta di candidatura con il PD

burioni candidatura senato pd renzi resto carlino - 4

Continuano a rincorrersi le voci su un possibile impegno politico per il Dottor Roberto Burioni. Il virologo del San Raffaele, in prima linea nella lotta contro l’esitazione vaccinale e gli antivaccinisti, è da tempo “corteggiato” dal Partito Democratico. Almeno così riportano i giornali perché di queste manovre di avvicinamento in realtà non sembra esserci traccia nel mondo reale. Qualche mese fa era stata la Stampa a rivelare le intenzioni di Renzi di candidare Burioni. Oggi è il turno del Resto del Carlino che parla di Burioni come di un “vaccino anti Grillo“.

Roberto Burioni e la candidatura al Senato con il PD

Secondo il quotidiano romagnolo Burioni sarebbe “l’arma segreta di Renzi” che “vorrebbe candidarlo al Senato”. Il medico del San Raffele passerebbe così da guidare la campagna a favore delle vaccinazioni a condurre una campagna elettorale per il Partito Democratico. Il Resto del Carlino riferisce che Burioni si è detto “lusingato” ma che non ha al momento ricevuto alcuna proposta di candidatura. Un dettaglio che nello stesso articolo è confermato anche dal segretario del PD riminese che ha spiegato che non è ancora stata avviata alcuna discussione sulle candidature.

burioni candidatura senato pd renzi resto carlino - 2
Fonte: Il Resto del Carlino del 16/11/2017

 
A neXtquotidiano il dotto Burioni ha voluto chiarire che quel “lusingato” si riferisce al fatto «che Renzi abbia apprezzato il mio libro e in generale il mio lavoro di informazione e non a una proposta di candidatura che non esiste se non nei giornali». Un apprezzamento quindi che non è, al momento, politico, anche perché i contatti con il PD al momento si limitano al momento alla partecipazione – come ospite di un dibattito sui vaccini – ad una Festa del Partito Democratico.
burioni candidatura senato pd renzi resto carlino - 3
Fonte: Il Resto del Carlino del 16/11/2017

Per Roberto Burioni la priorità è continuare a fare ricerca scientifica

Burioni ribadisce di non aver ricevuto «alcuna proposta di candidarmi alle prossime elezioni e siccome faccio un lavoro che mi piace molto e che mi ha richiesto non pochi sacrifici, il continuare la mia attività corrente (accademica, professionale e anche editoriale, visto che ho scoperto che mi piace scrivere libri) è la mia priorità». Da qualche settimana infatti il dottore ha pubblicato il suo ultimo libro, La Congiura dei Somari, che ha ricevuto interessanti recensioni su Amazon da pare dei novax.
burioni candidatura senato pd renzi resto carlino - 1
Secondo Burioni parlare ora di una sua eventuale candidatura è «parlare di cose che non esistono e che non sappiamo se esisteranno». Un’attività che il dottore considera poco appropriata «per un uomo di scienza che basa il suo operato sui dati concreti». L’interesse intorno ad una sua eventuale (ma al momento inesistente) candidatura ha spinto Burioni ha pubblicare sulla sua pagina Facebook un post dove spiega di non aver ricevuto alcuna proposta di candidatura e ribadisce che al momento la sua priorità e continuare a fare ricerca scientifica e a proseguire nella sua attività di docente universitario.